100mila domini offerti all'asta

Un belga, emulo di Nichi Grauso, ha speso quasi cinque miliardi di lire per assicurarsi la proprietÓ di tonnellate di domini internet. Che ora vuole rivendere all'asta online al migliore offerente

100mila domini offerti all'astaWeb - Gli sono costati quasi cinque miliardi di lire i suoi 100mila domini internet e ora li vuole rivendere contando di guadagnarci, e parecchio. Il dottore belga Lieven Van Neste, un "emulo" dell'italiano Nichi Grauso, altro acquirente di tonnellate di domini, spera di ottenere dalla vendita del suo "blocco" qualcosa come 1,5 miliardi di dollari.

Per riuscire nell'impresa, Van Neste si Ŕ rivolto a Shoutloud.com, sito dedicato alle aste online di domini, offrendo i suoi domini a chi spenderÓ di pi¨ per assicurarseli, uno per uno.

Dietro l'operazione, ha spiegato l'intraprendente medico, c'Ŕ la creazione di un "Global Health Center", una sorta di megaclinica dedicata anche al fitness. Lui sostiene che esperti indipendenti considerano la sua "collezione" un bene di valore compreso tra 360milioni di dollari e, appunto, 1,5 miliardi di biglietti verdi.
Pare che Van Neste sia in trattative con un'azienda californiana per vendere un primo blocco di 12mila domini ad un prezzo compreso tra i 25 e i 50 milioni di dollari.
TAG: domini