MP3 salterà sui walkman di Sony?

Il mercato preme e Sony potrebbe scegliere di supportare nei suoi prossimi player audio la musica compressa in formato MP3. Un passo che seguirebbe le orme di Apple

Londra - Con quella che potrebbe definirsi una svolta storica nella strategia di Sony per il mercato delle musica digitale, un portavoce francese della società ha anticipato che nel prossimo futuro il codec audio ATRAC sarà probabilmente affiancato da quello MP3.

Se la mossa verrà confermata dai vertici giapponesi c'è da attendersi, per il prossimo futuro, l'introduzione di walkman digitali targati Sony in grado di riprodurre, senza nessuna conversione, i file MP3. Una scelta che ricalca quella fatta da Apple, che nel proprio iPod ha affiancato la propria tecnologia di compressione audio AAC con quella MP3.

Nel passato Sony è stata sempre molto protezionista nei confronti della propria tecnologia e, se oggi sembra disposta a scendere ad un tale compromesso, la motivazione va ricercata proprio nel grande successo riscosso da iPod e iTunes.
Oggi gli utenti di Sony che vogliano riversare musica in formato MP3 sui propri player devono prima convertirla in ATRAC con un apposito software fornito dal produttore: ciò significa ulteriore perdita di qualità e, soprattutto se i file sono tanti, un po' (o tanta) pazienza. Il malcontento degli utenti sembra ora aver convinto Sony della necessità di cambiare strategia e abbracciare il vetusto, ma ancora onnipresente, MP3.

Secondo quanto spiegato da Jean-Baptiste Duprieu, un portavoce di Sony France, l'idea di supportare MP3 è ancora in fase di approvazione: nel caso passasse, i primi player a beneficiare della novità sarebbero quelli basati su memoria flash.
TAG: mercato
22 Commenti alla Notizia MP3 salterà sui walkman di Sony?
Ordina
  • Una scelta che ricalca quella fatta da Apple, che nel proprio iPod ha affiancato la propria tecnologia di compressione audio AAC con quella MP3.


    http://www.apple.com/mpeg4/aac/
    l'iPod gestisce formati standard aperti (tranne l'Apple Lossless).
    AAC è sostanzialmente l'mp4, ratificato da un consorzio di cui fa parte anche SONY.

    la scelta di supportare il formato mp3 per i propri dispositivi con memorie a stato solido o basati su dischi rigidi e per il proprio store è un passo in avanti nella libera concorrenza e alla diffusione di formati digitali 'aperti'... altro che wma...
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > AAC è sostanzialmente l'mp4, ratificato da un consorzio di
    > cui fa parte anche SONY.

    Approposito d'imprecisioni... mi spieghi ke razza di bestialita' hai scritto?! O_O

    AAC e' il formato audio nativo dello standard MPEG-2, poi importanto (ed in seguito esteso, in particolare col profilo HE) nello standard MPEG-4.

    mp4 e' invece il contenitore definito dallo standard MPEG-4 (ed ovviamnete non c'entra un tubo con l'audio).
    Fra l'altro anke le specifike AAC prevedono un suo contenitore (kiaramente per file solo audio), ma non lo supporta praticamente nessuno (il filtro di decodifica per DirectShow non supporta nemmeno il profilo HE).
  • Sono un felice possessore di un Sony Walkman Atrac3plus D-NE511 , e funziona benissimo con qualsiasi cd Mp3.
  • Chiedo scusa, ma o c'è qualcosa che sfugge a me oppure la fonte della notizia ha qualcosa fa farsi perdonare...
    Non è vero che gli utenti Sony x ascoltare mp3 devono prima convertirli nel formato atac: esistono in commercio numerosi lettori cd portatili che supportano sia l'atac sia gli mp3 (ne ho uno ke funziona benissimo senza conversioni da unf ormato all'altro)!!
    non+autenticato
  • L'atac ? E il cotral no ?

    Saluti,
    Piwi
    non+autenticato
  • non dimentichiamoci estrazione da cd fatta come si deve con EAC (exact audio copy) e compressione con LAME.EXE (non usate la DLL!!!) e --alt preset standard ,
    come minimo.

    mp3 si, ma VBR di qualità!!!!!!


    non diffondete cacca
    e troverete non-cacca.
    non+autenticato
  • ...pero' non allo stato solido, cioe' legge i CD rom... secondo me e' validissimo, non salta mai e la batteria ricaricabile al NiMH mi dura tre settimane usandolo tutti i giorni almeno 2 ore al giorno...sembro l'unico a pensarla così pero' io i lettori con flash card proprio non li considero.
    Con 100 euro ho un oggetto che vale molto piu', almeno a mio parere. Forse appena un po' ingombrante Imbarazzato
    non+autenticato

  • Anch'io ho un CD Walkman SONY che legge gli MP3 (anche quelli con bitrate variabile), non vedo questo grande cambio di strategia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Anch'io ho un CD Walkman SONY che legge gli
    > MP3 (anche quelli con bitrate variabile),
    > non vedo questo grande cambio di strategia.

    tutti i lettori con parti mobili sono ovviamente considerati i peggiori dagli estimatori della qualità

    se poi mi dite che chi ascolta un mp3 si accontenta, fatevi un giro su hydrogenaudio
    non+autenticato
  • > tutti i lettori con parti mobili sono
    > ovviamente considerati i peggiori dagli
    > estimatori della qualità
    >
    > se poi mi dite che chi ascolta un mp3 si
    > accontenta, fatevi un giro su hydrogenaudio

    e' una questione di ambiti.

    chiaro che puoi cercare "il meglio" da un mp3 o altri formati comodi e agevoli da trasportare (walkman, auto, etc...)

    ma LA QUALITA' la trovi da un'altra parte.
    in un altro ambito di impianti, tecnologie e forse anche modalita' d'ascolto.
  • Kama wrote:
    > ma LA QUALITA' la trovi da un'altra parte.
    > in un altro ambito di impianti, tecnologie e forse anche
    > modalita' d'ascolto.

    Ok: ma fra un lettore CD ed un auditorium esisteranno pure delle vie di mezzo! ^^''

    Senza contare ke non bastano impianti e contesti: bisogna anke avere orecchie buone ed un minimo di conoscenza.
  • Ma che andate dicendo????Deluso

    Un lettore mp3 su supporto solido o su cd è la stessa come qualità!!! Se non salta... è la stessa!Sorpresa


    Fan Linux LinuxUser...
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > Con 100 euro ho un oggetto che vale molto piu', almeno a
    > mio parere.

    Mi sa ke t'han fregato: oltre al prodotto hai pagato pure l'inutile brand.

    Mi domando ke gusto ci trovi la gente a farsi svenare dai grandi marki, quando potrebbe trovare roba identica (spesso letteralmente: le fabbrike son sempre quelle ed i "produttori" ci mettono solo la targhetta) ad una frazione del prezzo (di solito costano la meta', ma in questo caso addirittura un terzo)
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)