Dialer, scure all'irlandese

Sui programmi gonfiabolletta che fanno chiamare all'estero i computer delle loro vittime cade la mannaia dell'Autorità TLC irlandese, che disattiva molte chiamate internazionali

Dublino - Sono 13 i paesi verso i quali dal prossimo 4 ottobre gli utenti telefonici irlandesi non potranno più effettuare telefonate, se non chiedendo espressamente la rimozione del blocco su numeri specifici. Una misura drastica ritenuta però essenziale per arginare le truffe telefoniche.

La decisione è stata annunciata dal ComReg, l'autorità garante sulle TLC irlandesi, allo scopo di bloccare i nuovi dialer, i programmi gonfiabolletta che si insinuano nei computer degli utenti meno esperti e, riconfigurando la connessione, effettuano dal modem telefonate costosissime spesso e volentieri indirizzate a paesi del sud Pacifico.

"In molti casi - spiegano i commissari del ComReg - i consumatori si rendono conto di quanto accaduto solo quando ricevono la bolletta". Una situazione peraltro ben nota anche al pubblico italiano.
Secondo il ComReg se non si agisce subito e con decisione, vista comunque la mole di denunce che ancora viene presentata dagli utenti, si rischia di allontanare gli utenti da Internet, troppo spesso additata quale "fonte di pericoli".

I dialer che abilitano chiamate internazionali sono peraltro decisamente numerosi in Irlanda come in Italia e sono nati in parte anche come risposta alle misure già adottate contro il proliferare di dialer truffaldini su numerazioni nazionali. "ComReg - ha spiegato un portavoce dell'Autorità - ha il dovere di proteggere i consumatori. Le protezioni che abbiamo adottato sono straordinarie ma necessarie per fornire ai consumatori quanto abbisognano".

Dal 4 ottobre, dunque, saranno bloccate tutte le chiamate dirette, tra gli altri, all'arcipelago delle Comore, alle Isole Cook, alle Salomon e anche a Tuvalu, isola celebre nel mondo Internet per i suoi domini.tv ma anche sede di alcune spregiudicate società dedite a gonfiare le bollette di mezzo mondo.
13 Commenti alla Notizia Dialer, scure all'irlandese
Ordina
  • Vi ricordo che in Italia, una volta bloccata una numerazione a tariffazione speciale se ne attiva un'altra...
    144->166->899->709
    non+autenticato
  • Tuvalu è famosa anche per la facilità con cui "ribattezzano" carrette dei mari, facendole diventare navi vergini.
    Credo che sia giusto adottare anche in Italia provvedimenti simili a quelli presi in Irlanda. Tanto, quei pochissimi utenti che dovessero avere la necessità di chiamare le isole Comore o Tuvalu, potrà sempre chiedere di essere abilitato.
    non+autenticato
  • 1- è indubbiamente un'ottima notizia... per gli irlandesi, e vi ricordo che noi siamo italiani...

    2- io ho sempre evitato qualsiasi tipo di dialer, e ci hanno provato in molti a farmelo installare.... il metodo è semplice: non ho un piccì con uindous sopraA bocca aperta
    Fan Apple Fan Linux

  • > 2- io ho sempre evitato qualsiasi tipo di
    > dialer, e ci hanno provato in molti a
    > farmelo installare.... il metodo è
    > semplice: non ho un piccì con uindous
    > sopraA bocca aperta

    Io non ho preso mai un dialer ed ho (anche) un sistema MS.
    non+autenticato
  • io ho SOLO uindos e non ho mai preso un dialer
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > io ho SOLO uindos e non ho mai preso un
    > dialer

    io ho linux e macosx he ho preso un sacco di virus
    non+autenticato
  • eh! i casi della vita
    chi tutto chi niente
    non+autenticato
  • > io ho linux e macosx he ho preso un sacco di
    > virus

    complimenti all'itaglianoA bocca aperta

    cmq un dialer mica è un virus....
    Troll
    non+autenticato
  • Dopo questa decisione credo che, semmai si dovesse arrivare in tribunale per la nauseante questione dei dialer, il fatto che un governo di un paese dell'unione abbia preso una decisione cosi' drastica potra' avere un peso.
    Certo il problema dell'organismo analogo del nostro paese e' che ha sede a napoli, citta' dove la furbizia e' regola di vita e modello di comportamento. (Niente flame, a napoli ci vivo...)

    Ci vorrebbe un po' piu' di sano rigore e disprezzo per certe cose. Del resto, mai e poi mai si comincera' ad investire in ricerca e sviluppo fin quando si potranno far tanti soldi cosi' facilmente senza che nessuno intervenga.
    A rigore, infatti, basterebbe imporre a telecom di fatturare esclusivamente i servizi erogati da lei, e non quelli terzi (?).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    ...
    > A rigore, infatti, basterebbe imporre a
    > telecom di fatturare esclusivamente i
    > servizi erogati da lei, e non quelli terzi
    > (?).

    Pienamente d'accordo!
  • Ma Telecom fattura solo i servizi erogati da lei (chiamata telefonica ad un provider). I servizi dialer sono solo un bonus per invogliare gli utenti a collegarsi con quel provider.

    > ...
    > > A rigore, infatti, basterebbe imporre a
    > > telecom di fatturare esclusivamente i
    > > servizi erogati da lei, e non quelli
    > terzi
    > > (?).
    >
    > Pienamente d'accordo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma Telecom fattura solo i servizi erogati da
    > lei (chiamata telefonica ad un provider). I
    > servizi dialer sono solo un bonus per
    > invogliare gli utenti a collegarsi con quel
    > provider.

    Forse stiamo parlando di cose diverse. Qui ci riferiamo ai famosi numeri ad alta tariffazione per servizi (?) ad alto valore (?) aggiunto. Si pagano un bel po' di soldi per richiedere un numero 709, ma ovviamente si intascano un bel po' dei soldi spesi dall'utente per chiamarlo. Il punto e' che cosi' facendo telecom si fa intermediario fra un fornitore di servizi (?) che richiede il 709 e l'utente che viene "facilitato" (niente scomodi e antiquati contratti, in questo mondo meraviglioso e perfetto non servono).
    C'e' da notare, a margine, che per risparmiare un po' sulle tariffe internazionali bisogna comprare schede apposite e comporre codici degni di un romanzo di spionaggio. Qualche volta, sacrificare una giovane vergine puo' essere d'aiuto.
    Curioso come alcuni servizi (forse un po' piu' utili) siano erogati con i vecchi e antiquati sistemi...
    Mi piacerebbe che per scaricare le suonerie dei cellulari si usassero gli stessi sistemi delle chiamate intercontinentali a prezzo ridotto. E' chiedere troppo?
    non+autenticato
  • telecom prende il 70% degli introiti di QUALSIASI chiamata a numerazioni fittizzie estere e a qualsiasi chiamta a numerazione a numeri a valore aggiunto (Qui oltretutto chiede cifre a qualche zero per attivare il numero).
    Detto ciò ci stupiamo del proliferare dei dialer in ITA?
    Io mi stupisco tanto quanto mi son stupito quando è stato abbandonato il proetto EnelTEL PowerTEL (Se ricordate....)
    non+autenticato