L'estate cambia le cello-tariffe

Con le nuove offerte Wind per gli incalliti del telefonino in spiaggia arriva anche la notizia secondo cui i Tacs potranno inviare e ricevere brevi messaggi, (quasi) come gli SMS dei GSM

Roma - Si chiama "Estate Light" la risposta di Wind alle offerte estive delle concorrenti. La nuova card dell'arancia più pubblicizzata d'Italia può essere acquistata per 10mila lire dagli utenti Wind Sempre Light e 24 Ore Light intenzionati a sfruttare la tariffa unica di 220 lire al minuto, Iva inclusa, tra il 26 giugno e il 19 settembre.

Altre cosine che Wind mette in campo per far sentire la propria voce sono un plus di 5mila lire per ogni ricarica da 50mila fino al prossimo 15 settembre e, sempre fino alla stessa data, la gratuità dei servizi WAP.

Nel frattempo TIM, braccio wireless di Telecom Italia, ha confermato l'attivazione dei servizi di messaggistica per gli utenti dei "vecchi" telefoni Tacs. Con un meccanismo di conversione in SMS di messaggi vocali, in partenza o in arrivo, gli utenti eTacs potranno non solo scambiare messaggini ma anche ricevere i servizi informativi che in misura crescente vengono forniti ai GSM via SMS.
In pratica l'utente eTacs può inviare messaggi vocali ad altri utenti eTacs oppure registrare messaggi vocali di 15 secondi e inviarli a telefonini GSM. In quel caso avviene una conversione in testo che trasforma il messaggio in SMS. Per inviare messaggi da GSM ad eTacs è necessario lasciare un messaggio vocale. Il tutto si può fare, come sanno gli utenti più aggiornati, chiamando il servizio 9600 e gratuitamente fino al prossimo primo settembre. Da allora, ogni messaggio avrà un costo di 220 lire, Iva inclusa.