I ricchissimi? Gates in testa

Forbes ancora una volta incorona il chairman Microsoft nella lista dei miliardari più miliardari d'America. La cui fortuna personale non fa che aumentare

Roma - Due miliardi di dollari. Questa è la cifra che Bill Gates nel corso dell'ultimo anno ha aggiunto al suo già colossale patrimonio personale. Un ritmo di crescita al quale gli "inseguitori" nella classifica dei più ricchi degli Stati Uniti non riescono a star dietro.

Secondo l'ultima classifica di Forbes dedicata ai magnati a stelle e strisce, William H. Gates III, fondatore e chairman di Microsoft, nel corso dell'ultimo anno è riuscito a portare la sua ragguardevole fortuna da 46 a 48 miliardi di dollari. Un record che per l'undicesima volta in 11 anni lo pone in testa alla classifica e che è dovuto non solo alle performance dell'azienda che ha fondato ma anche, secondo Forbes, alla continua diversificazione dei propri investimenti.

Ad inseguire Gates ancora una volta ci pensa l'amico Warren Buffet, a capo di un impero fatto di assicurazioni e grande distribuzione nonché di una infinita serie di partecipazioni in industrie di primo rilievo in mezzo mondo. Per Buffet, Forbes calcola 41 miliardi di dollari di patrimonio.
Al terzo posto figura ancora l'altro fondatore di Microsoft, Paul Allen, la cui fortuna personale rimane superiore ai 20 miliardi di dollari nonostante le enormi spese sostenute da Allen per finanziare le sue numerose imprese che non sempre riscuotono significativo interesse sul mercato.

Da segnalare, infine, che il posizionamento dei grandi nomi della tecnologia nella classifica non è più così serrato come un tempo. Micheal Dell (Dell) e Larry Ellison (Oracle) sono "solo" al 9 e 10 posto, rispettivamente, mentre Jeff Bezos (Amazon) deve "accontentarsi" del 38esimo.

A salire, invece, sono le due menti di Google Sergey Brin e Lary Page, che condividono, con i loro 4 miliardi di dollari a testa, il 43esimo posto della singolare classifica.
TAG: mondo
67 Commenti alla Notizia I ricchissimi? Gates in testa
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)