Microsoft apre il codice di un nuovo software

Il nuovo progetto open source è il terzo dall'inizio dell'anno ed ha lo scopo di promuovere e migliorare un tool aperto basato sulla tecnologia MS.NET. I dettagli

Redmond (USA) - Microsoft ha rilasciato il codice del suo terzo software open source, FlexWiki, un programma per la collaborazione utilizzabile per creare speciali pagine Web, le celebri "wiki", il cui contenuto può essere dinamicamente costruito e modificato dagli stessi visitatori.

Quest'anno Microsoft ha già pubblicato sotto la licenza open source Common Public License il Windows Installer XML (WiX) e la Windows Templater Library (WTL), due progetti entrambi ospitati su SourceForge.net.

Ad incoraggiare il pur timido approccio all'open source di Microsoft interviene il fatto che, stando alle statistiche di SourceForge, sia WiX sia WTL risultano fra i progetti più attivi del portale: il primo è stato scaricato oltre 100.000 volte mentre il secondo oltre 20.000.
Microsoft si è già avvalsa della tecnologia FlexWiki, ideata dallo sviluppatore Ward Cunningham, per creare alcune parti del proprio sito per sviluppatori "Channel 9". FlexWiki, il cui codice è accessibile qui, è stato scritto per girare al di sopra della piattaforma Microsoft.NET.
31 Commenti alla Notizia Microsoft apre il codice di un nuovo software
Ordina
  • 1) riscrivere in asp (tanto lo è anche punto informatico), quello che altri (vedi Wiki in perl, in java, in php e altro) hanno già scritto per me è solo perdita di tempo e come terzo software nella lista dei programmi a "codice" libero versione microsfot (per ms i codici liberi sono anche a questo punto i numeri di telefono con cui i tizi marketing ms chiamano per sapere come stanno i propri "clienti") è solo una bufala.
    2) beh, per il tizzio dei linnari (cosa sono, una nuova razza?), che la smettano con questa finta contrapposizione. si sa che tanto ms vende bene in italia, anche nel mondo della politica e dei preti gode di prime posizioni, per non parlare dei milioni di aziende che continuano imperterrite a spendere milioni per avere del software di merda. che ha bisogno di altro software di merda per andare avanti. e per occupare spazio inutile. se fosse stato per i comunisti, ti avrebbero già tagliato orecchie e lingua a proposito. ma tu magari preferisci che qualche persona gentile ti schiaffi da qualche parte dell'olio di ricino, con cui hai più confidenza, e ti imponga a tua insaputa le sue regole e il suo potere.
    3) a punto informatico, ma lo fate a posta a scrivere questi articoli ? o vi piace veder la gente litigare e rimpiazzare la notizia con una presa di posizione (che poi di posizioni, alla fine, non ce ne sono o sono sempre le stesse) ?

    bye
    non+autenticato
  • > 3) a punto informatico, ma lo fate a posta a
    > scrivere questi articoli ?

    Anche secondo me dovrebbero togliere i forum da certe notizie. Oppure non pubblicarle, a chi vuoi che interessi che Microsoft rilascia roba open source?

    (sono ovviamente ironico)
    non+autenticato
  • Avete maturato un tale odio verso tutto e tutti che non sareste contenti nemmeno se MS regalasse tutto il suo codice e le sue ricchezze alla fondazione di Stallman in nome di una strana libertà...

    ma che ce importa se 45000 impiegati in tutto il mondo perderebbero il lavoro, vero?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Avete maturato un tale odio verso tutto e
    > tutti che non sareste contenti nemmeno se MS
    > regalasse tutto il suo codice e le sue
    > ricchezze alla fondazione di Stallman in
    > nome di una strana libertà...
    >
    > ma che ce importa se 45000 impiegati in
    > tutto il mondo perderebbero il lavoro, vero?
    Ma non sei forse tu che odi un sistema operativo che non usi che fa migliorare e scendere di prezzo di quello che usi?

    E poi i comunisti che centrano?
    i lin-user hanno gulag in giro? non mi pare.

    Ah, lo sai ch la IBM stà assumendo altro personale grazie allo sviluppo dell'opensource?

    Il codice di MS, che si é visto quando é stato trafugato essere di bassa qualità, non lo vuole nessuno.
    non+autenticato

  • > Il codice di MS, che si é visto
    > quando é stato trafugato essere di
    > bassa qualità, non lo vuole nessuno.

    affatto
    era invece per ammissione di molti esperti dell open source di buona fattura
    pieno zeppo di linee
    // BUG BUG BUG
    per indicare dove c'era un fix assurdo per mantenere la compatibilita con vecchi software che sfruttavano feature non documentate

    e pieno di commenti (molti ironici) degli sviluppatori

    ma tu li hai visti quei sorgenti?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ah, lo sai ch la IBM stà assumendo
    > altro personale grazie allo sviluppo
    > dell'opensource?

    E con cosa li paga? Forse con i soldi ricavati dalla vendita dell'hardware? O con i soldi ricavati dalla vendita di software su licenza non free (è il secondo produttore al mondo dopo MS)? O con i soldi che ricava dai brevetti (è l'azienda che detiene il maggior numero di brevetti software)?

    E' interessante vedere una multinazionale fino a poco tempo fa odiata e adesso venerata come paladina della libertà!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > E' interessante vedere una multinazionale
    > fino a poco tempo fa odiata e adesso
    > venerata come paladina della libertà!

    come vedi anche Microsoft può sperare, se cambia atteggiamento
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Avete maturato un tale odio verso tutto e
    > tutti che non sareste contenti nemmeno se MS
    > regalasse tutto il suo codice e le sue
    > ricchezze alla fondazione di Stallman in
    > nome di una strana libertà...
    >
    > ma che ce importa se 45000 impiegati in
    > tutto il mondo perderebbero il lavoro, vero?


    Lasciami capire... dobbiamo sorbirci un sistema operativo di merda che cercano di imporci in tutti i modi, così come cercano di imporci i suoi protocolli proprietari al posto di quelli esistenti solo perchè altrimenti tu ed altri 44999 impiegati rischiate di perdere il lavoro ?

    Questo è il tuo concetto di 'libero mercato', visto che parli, a sproposito, di comunismo ?

    Guarda che forse è proprio il contrario... libero mercato è quello dove si instaura una competizione con giuste regole fra i soggetti, mentre il comunismo è quando un solo soggetto detiene tutto il potere....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > Guarda che forse è proprio il
    > contrario... libero mercato è quello
    > dove si instaura una competizione con giuste
    > regole fra i soggetti, mentre il comunismo
    > è quando un solo soggetto detiene
    > tutto il potere....
    >

    ..zzo dici?

    il comunismo deriva dalla frase "tutto in comune"... c'hai capito un tubo dalla vita

    certo... poi arriva un fidel e stravolge tutto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo

    > > Guarda che forse è proprio il
    > > contrario... libero mercato è quello
    > > dove si instaura una competizione con giuste
    > > regole fra i soggetti, mentre il comunismo
    > > è quando un solo soggetto detiene
    > > tutto il potere....

    > ..zzo dici?
    > il comunismo deriva dalla frase "tutto in
    > comune"... c'hai capito un tubo dalla vita

    > certo... poi arriva un fidel e stravolge tutto

    Senza contare che gia' Gorbaciov la sua Wodka non la divideva con nessuno, senno' bastava esportare la meta' di quella che beveva e il crollo non ci sarebbe stato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > Guarda che forse è proprio il
    > > contrario... libero mercato è
    > quello
    > > dove si instaura una competizione con
    > giuste
    > > regole fra i soggetti, mentre il
    > comunismo
    > > è quando un solo soggetto detiene
    > > tutto il potere....
    > >
    >
    > ..zzo dici?
    >
    > il comunismo deriva dalla frase "tutto in
    > comune"... c'hai capito un tubo dalla vita

    Ah... adesso mi hai aperto gli occhi... quelli che cantano, si baciano e mettono tutto in comune sono i comunisti... io ho sempre pensato che fossero i puffi...


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Avete maturato un tale odio verso tutto e
    > tutti che non sareste contenti nemmeno se MS
    > regalasse tutto il suo codice e le sue
    > ricchezze alla fondazione di Stallman in
    > nome di una strana libertà...
    >
    > ma che ce importa se 45000 impiegati in
    > tutto il mondo perderebbero il lavoro, vero?

    Niente, perché non ciamo comunisti: viva il libero mercato!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Avete maturato un tale odio verso tutto e
    > tutti che non sareste contenti nemmeno se MS
    > regalasse tutto il suo codice e le sue
    > ricchezze alla fondazione di Stallman in
    > nome di una strana libertà...

    > ma che ce importa se 45000 impiegati in
    > tutto il mondo perderebbero il lavoro, vero?

    Possono sempre tornare a zappare ! Tanto per come progammano...
    non+autenticato
  • era persino difficile trovare la documantazione su msdn,
    non è costato nulla alla microsoft regalarlo.......
    eppure secondo alcuni programmatori, wtl era una delle migliori librerie sviluppate da microsoft.
    non+autenticato
  • Prima o poi MS scoprirà che è possibile far "sistemare" il proprio codice dalla comunità di programmatori ed appassionati liberi.
    Dopodichè potrà venderlo senza aver speso neanche un $!!!
    Riuscirà quindi a creare una nuova categoria di persone o lavoratori, gli schiavi liberi.
    Siamo proprio tutti d'accordo a fare questo?
    O forse e' meglio se il software che nasce dalla comunità rimanga free?
  • - Scritto da: osolnon
    > Prima o poi MS scoprirà che è
    > possibile far "sistemare" il proprio codice
    > dalla comunità di programmatori ed
    > appassionati liberi.
    > Dopodichè potrà venderlo senza
    > aver speso neanche un $!!!
    > Riuscirà quindi a creare una nuova
    > categoria di persone o lavoratori, gli
    > schiavi liberi.
    > Siamo proprio tutti d'accordo a fare questo?
    > O forse e' meglio se il software che nasce
    > dalla comunità rimanga free?


    ==================================
    Modificato dall'autore il 29/09/2004 16.52.38
  • ... quelli che di solito si scagliano contro l'open source.

    Se lo fa Microsoft va bene mentre gli altri sono dei "criminali/comunisti"?

    Questo mi sembra il posto adatto per dirimere la questione...
    non+autenticato
  • Si tengono alla larga...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... quelli che di solito si scagliano contro
    > l'open source.
    >
    > Se lo fa Microsoft va bene mentre gli altri
    > sono dei "criminali/comunisti"?
    >
    > Questo mi sembra il posto adatto per
    > dirimere la questione..

    non è l'open source ke nn piace.... ma è il solito modo di gettare merda su MS ke da fastidio... alla fine stanca
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ... quelli che di solito si scagliano
    > contro
    > > l'open source.
    > >
    > > Se lo fa Microsoft va bene mentre gli
    > altri
    > > sono dei "criminali/comunisti"?
    > >
    > > Questo mi sembra il posto adatto per
    > > dirimere la questione..
    >
    > non è l'open source ke nn piace....

    dovresti dirlo a Miller, Allchin, Ballmer e alla bonanima di William Gates 3°

    > ma è il solito modo di gettare merda
    > su MS ke da fastidio... alla fine stanca

    per ora è MS che ha stancato
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)