Intel spinge i Mobile P4 a 3,3 GHz

Il chipmaker affronta l'accresciuta concorrenza di AMD nel segmento dei notebook desktop-replacement sfornando il suo chip mobile più veloce

Santa Clara (USA) - L'ultimo arrivato nella famiglia dei Mobile Pentium 4 di Intel è il modello 548, una CPU indirizzata ai notebook desktop-replacement che ha una frequenza di clock di 3,33 GHz, dunque non molto lontana dai 3,6 GHz del più veloce P4 desktop attualmente in commercio.

Il nuovo chip mobile è costruito con una tecnologia di processo a 90 nanometri, include 1 MB di cache di secondo livello e supporta le tecnologie Hyper-Threading, SSE3 e Enhanced Intel Speedstep. Il front-side bus rimane, come per i suoi recenti predecessori, di 533 MHz.

Il Mobile P4 548, che funziona in congiunzione con i chipset 852GME e 852PM, funziona con tensioni del core di 1,25 - 1,4 volt e ha un consumo energetico di picco di 88 watt. Il suo prezzo è di 262 dollari per ordini di 1.000 unità.
Fra i produttori di notebook che hanno già annunciato l'adozione di questo chip c'è Toshiba, che lo introdurrà all'interno dei suoi portatili Satellite P35 e M35X.

Proprio ieri Intel ha annunciato di aver venduto, a due anni dalla loro introduzione sul mercato, 50 milioni di processori con tecnologia Hyper-Threading.
TAG: mercato
6 Commenti alla Notizia Intel spinge i Mobile P4 a 3,3 GHz
Ordina
  • Questo nuovo p4 non è altro che un asciugacapelli!
    Che senso ha avere 88w di calore da portarsi in giro?
    volete fare video encoding mentre siete sul treno?
    Dai, è divertente, magari 10 minuti tondi di video riuscite a passarli!
    Oppure utilizzate la turbina da 80db (necessara per raffreddare il processore) per soffiarvi l'aria calda nei capelli bagnati?
    Lo usate per sbrinare il tergicristalli?
    Ma cosa me ne faccio di una caldaietta portatile se non aumentare l'entropia?
    Datemi processori decenti da 1ghz, qualcosa come l'ultimo via, se non ricordo male ha 800 mhz e fa girare xp tranquillo tranquillo, consumi? 7W, non ha bisogno nemmeno del dissipatore...

    Scusate lo sfogo, ma leggere ste notizie a quest'ora mi fa sbarellare...
    Magari può essere utile nei computer PORTABILI, quei desktop replacement che li usi nel punto A oppure nel punto B.
    Il senso del discorso però non cambia,
    LO VOLETE CAPIRE che stiamo arrivando al limite fisico? non ha senso andare oltre!!!
    Non ha senso aumentare ancora la frequenza, migliorate l'effiicenza!
    Prendete esempio dai power pc o dai via. Amd ancora è passabile, ma intel con gli ultimi prescott ha davvero toccato il fondo...il peggiore valore di istruzioni/ciclo di clock.
    Qualcuno dirà
    Vabbò chi se ne frega, io lo porto a 7 Ghz
    e io rispondo
    Bravooooooo ti piace davvero tanto la tua caldaietta, eh?
    Come la usi, scaldi l'acqua per la pasta o ti asciughi i capelli?
    non+autenticato
  • 88 watt a 1.4 volts....

    Nei momenti di picco serve una batteria da 63 amperes!!!

    C'hai il portatile e la tracolla per la batteria dell'auto!

    ..c'è qualcosa che non torna!
    non+autenticato
  • La batteria non è da 1.4 Volt ... se fosse a 12 Volt,
    sono 7.4 Ampère di corrente, non 63.
    La conversione a 1.4 Volt viene fatta con degli
    switching DC-DC.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La batteria non è da 1.4 Volt ... se
    > fosse a 12 Volt,
    > sono 7.4 Ampère di corrente, non 63.
    > La conversione a 1.4 Volt viene fatta con
    > degli switching DC-DC.

    ...che hanno un'efficienza mediamente non superiore all'80%, e quindi dalla batteria si prelevano circa 9 A. Grandioso....... per dieci ore di autonomia ci vuole davvero una batteria da auto, 100 Ah.
    non+autenticato
  • ... Temperatura di esercizio da 0 a -80 °C !!!

    E il Centrino? Dura, eh, far digerire agli utenti quella faccenda dei MHz...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... Temperatura di esercizio da 0 a -80 °C
    > !!!
    >
    > E il Centrino? Dura, eh, far digerire agli
    > utenti quella faccenda dei MHz...

    questa non l' ho capita proprio. =(
    non+autenticato