Skype guarda agli utenti business

Pronti nuovi servizi a pagamento per professionisti ed imprese, che saranno supportati probabilmente da una nuova versione del client di VoIP. Skype tenta il grande balzo

Roma - Dopo il successo ottenuto fra gli utenti consumer, che fino ad oggi hanno scaricato Skype oltre 22 milioni di volte, la piccola società fondata dai padrini di Kazaa punta ora al più lucroso mercato business.

Il co-fondatore di Skype Technologies, Niklas Zennstrom, ha detto di essere pronto a lanciare entro pochi mesi nuovi servizi espressamente dedicati ai professionisti, agli uffici e ai gruppi di lavoro aziendali. Il nuovo "Skype for Business" includerà il client gratuito, supporterà videochiamate con un maggior numero di partecipanti e integrerà un sistema di messaggistica vocale (SkypePlus) e la possibilità di ricevere e effettuare chiamate da/verso qualsiasi numero di rete fissa o mobile. Quest'ultimo servizio si baserà probabilmente su SkypeOut.

Zennstrom non ha rivelato la data di debutto dei nuovi servizi, spiegando che attualmente la sua società è ancora impegnata nel cercare partner - come produttori di PC, rivenditori, system integrator e Internet service provider - che la possa aiutare a distribuire e supportare la propria tecnologia VoIP.
Attualmente Skype Technologies, che ha sede a Lussemburgo, conta 60 dipendenti: la sua ambizione è quella di competere con gli operatori di telefonia tradizionali e diventare "una compagnia di telefonia P2P globale".
TAG: mercato
10 Commenti alla Notizia Skype guarda agli utenti business
Ordina
  • Quote

    Attualmente Skype Technologies, che ha sede a Lussemburgo, conta 60 dipendenti: la sua ambizione è quella di competere con gli operatori di telefonia tradizionali e diventare "una compagnia di telefonia P2P globale".

    /Quote

    Fantasticando utopicamente :

    Pensate se veramente ci fosse del buon senso nelle grandi compagnie.Con la lingua fuori

    Si poterbbero concentrare tutte a fornire le infrastrutture adatte (magari fibra 100mbps globale) per telefonia , televisione , internet etc.... etc... Wi-fi per _ogni_ locale pubblico (tipo biblioteche, ospedali, etc.. etc..), ed eliminare l'obsolescenza attuale.

    Tutto incentrato sulla rete delle reti.... ed i computer. niente digitale terrestre , skyfobox , telecozz, niente televisione (così com'è ora) e chi più ne ha più ne metta.
    Con notevoli , credo forse stupidamente, miglioramenti nella qualità dei servizi e maggiore scelta.

    Magari tutto incentrato su degli standard aperti e trasparentie con dei prezzi ragionevoli.

    Beh... forse questa potrebbe essere la globalizzazione idealeCon la lingua fuori Tutti "uguali" nel nome del ?vero? progresso.

    ahhhaahhh (sospiro)

    Barone dello Zwanlandshire
    Fan Linux

    ps: so di aver fantasticato e di esser stato moooooolto superficiale , irreale etc... etc.. , ma se ci fossero più Richard Stallman al mondo , questo _forse_ sarebbe possibile.Con la lingua fuori:D
    non+autenticato
  • ho acquistato 10euro di traffico con skypeout: esperienza pessima.
    voce a scatti (soprattutto inizialmente), ritardi allucinanti, qualità scarsa.
    Ho chiamato solo numeri di Vicenza, non ho provato con altri.

    Sinceramente, oggi come oggi, non vedo alcun futuro in ambito professionale per Skype.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ho acquistato 10euro di traffico con
    > skypeout: esperienza pessima.
    > voce a scatti (soprattutto inizialmente),
    > ritardi allucinanti, qualità scarsa.
    > Ho chiamato solo numeri di Vicenza, non ho
    > provato con altri.
    >
    > Sinceramente, oggi come oggi, non vedo alcun
    > futuro in ambito professionale per Skype.

    Io ho provato solo le trasmissioni VOIP da computer a computer: funziona in maniera straordinaria con un overheard di banda trascurabile (attorno ai 3k/s). Il vero fulcro di questo sistema e' se servira' per collegare tra loro i centralini di diverse aziende che hanno sedi distaccate. Allora si che avra' della applicazioni notevoliSorride

    In genere queste ditte hanno gia' un collegamento internet, per cui sara' sicuramente interessante...
    non+autenticato
  • la qualità della telefonata cambia molto a seconda della qualità della linea del chiamato (credo).

    Cmq, io ho avuto ottime telefonate con germania (berlino), italia (una prova con utente in provincia di Milano).

    Ho fatto anche alcune prove con israele, alcune scarse ed altre buone.

    direi che complessivamente ne vale decisamente la pena per chiamate all'estero.
    non+autenticato
  • io chiamo ogni giorno numeri in provincia di vicenza dalla spagna con skype: a casa mia e di altri miei amici (arzignano) chiamo e si sente da dio...a scatti può andare se c'è`tanto traffico sulle linee...diciamo 5 volte su 100. qualche km più in là`chiamo i miei suoceri e si sente a scatti (sopratutto loro) sempre. credo che le grosse differenze dipendano dal tipo di linea della persona che si chiama.
    non+autenticato
  • Io sto chiamando dagli stati uniti in italia e la qualità è decisamente pessima, sia i per i fissi che per i mobili!! non si riesce quasi mai a fare una conversazione decente, solo qualche volta per lo meno ci si capsice! pc to pc funziona alla grande,ma passando dal telefono di casa....lasciamo perdere!
    non+autenticato
  • anch'io ho acquistato 10? di traffico per provare, ma sia su numeri a ravenna, che a massacarrara la qualità è decisamente pessima. Coni cellulari stessa situazione, ma pagando molto di più!!!la rete italiana probabilmente non è ancora in grado di supportare il VoIP...è solo un'idea!!
    non+autenticato
  • provato su Londra,fisso e mobile, e fa schifo
    non+autenticato
  • E' veramente un buon software: riesco a fare teleconferenza con 5 utenti e dispongo di una adsl 1280/256.

    Mooooooooooooolto meglio di netmeetingSorride
  • - Scritto da: RiKkArDo
    > Mooooooooooooolto meglio di netmeetingSorride
    Quoto in totoA bocca aperta
    Lo uso da parecchio, e va veramente molto bene, oltre al fatto che funziona indipendentemente dal 99,99999999999999% di firewall, gateway, router e fesserie che tranciano/non nattano/bloccano/ecceterano la connessione