Dell richiama milioni di alimentatori

Sono oltre 4 milioni gli alimentatori che Dell ha richiamato per un difetto che ne potrebbe causare il surriscaldamento. Fra i rischi per gli utenti, incendio e scossa elettrica

Washington (USA) - Sono quasi 4,5 milioni gli alimentatori per notebook che Dell ha richiamato in fabbrica per un difetto che ne può causare il surriscaldamento. Il rischio, secondo il primo produttore di PC, è che il dispositivo generi un incendio o trasmetta all'utente una scossa elettrica.

Gli alimentatori difettosi, distribuiti insieme ai notebook Latitude, Precision e Inspiron fra il settembre del 1998 e il febbraio del 2002, sono stati prodotti da Delta Electronics, la stessa marca della partita di mezzo milione di alimentatori richiamati lo scorso mese da IBM. Ciò non stupisce visto che il gruppo taiwanese Delta è il più grande fornitore al mondo di questi componenti: oltre a Dell e IBM annovera fra i suoi clienti colossi come Sony, HP, Fujitsu Siemens, NEC ed altri.

Dell ha detto di aver ricevuto la segnalazione di sette incidenti che hanno coinvolto gli adattatori da lei distribuiti: in tutti i casi non si sarebbero registrati danni agli utilizzatori.
Gli utenti in possesso di un notebook Dell possono verificare se il loro alimentatore è tra quelli difettosi visitando questa pagina Web: in caso positivo, Dell si preoccuperà di sostituire il componente facendosi carico di ogni costo.

Il ritiro di 4,4 milioni di alimentatori potrebbe costare a Dell decine di milioni di dollari, tuttavia l'ammontare complessivo sarà mitigato, secondo gli analisti, dal fatto che fra i notebook più vecchi molti non vengono probabilmente più utilizzati o sono già finiti al macero. Dell non ha per altro rivelato se il costo finale dell'operazione sarà totalmente a carico suo o, in qualche misura, anche di Delta.
TAG: hw
27 Commenti alla Notizia Dell richiama milioni di alimentatori
Ordina
  • Ragazzi comprate un bel ANTEC TRUEPOWER 550W sono i migliori alimentatori per PC al mondo

    consigliato da un overclock dipendente
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ragazzi comprate un bel ANTEC TRUEPOWER 550W
    > sono i migliori alimentatori per PC al mondo
    >
    > consigliato da un overclock dipendente

    me la paghi tu la corrente poi ?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ragazzi comprate un bel ANTEC TRUEPOWER
    > 550W
    > > sono i migliori alimentatori per PC al
    > mondo
    > >
    > > consigliato da un overclock dipendente
    >
    > me la paghi tu la corrente poi ?A bocca aperta

    Consumerà sempre meno di quegli aspirapolvere industriali dei nuovi G5........(un macdeluso):@
    non+autenticato
  • Io con DELL ho avuto una pessima esperienza. Dopo aver acquistato un server DELL il mio commerciale è sparito (nel vero senso della parola, non risponde + a email, al telefono e neanche ai FAX che gli ho mandato), ed io ho avuto dei problemi che neanche il supporto tecnico è riuscito a risolvere.

    Il customer care FA SCHIFO, tutto ciò che riescono a fare è "SEGNARE LE LAMENTELE", e poi "LA RICHIAMEREMO": il customer care è FRANCESE e le signorine parlano un italiano buono. La mia lamentela l'hanno segnata 23 giorni fa e ancora non mi hanno richiamato. I problemi tecnici li ho dovuti risolvere DA SOLO ed ho inviato a DELL LA SOLUZIONE, che si è subito rivenduta come loro usando le mie stesse parole quando la redazione di punto informatico ha chiesto a loro delucidazioni dopo che io avevo mostrato il mio disappunto nei confronti della INCAPACITA' di DELL a Punto Informatico.

    Sono indignato, il servizio POST-VENDITA NON ESISTE, il supporto TECNICO non è capace di risolvere i problemi e risponde cose a caso (sono arrivati a dirmi che i server dell poweredge 750 non erano COMPATIBILI con il mirroring software di windows 2003).

    Non acquisterò più un DELL in vita mia. I server saranno pure mediamente buoni, ma è tutto il resto che FA SCHIFO. Non avere nessuno a cui potersi rivolgere e sentirsi solo dire "la richiameremo" è ASSURDO come comportamento nei confronti di un CLIENTE di un'azienda che si occupa di TECNOLOGIA nell'anno 2004. DELL per questo per me FA SCHIFO.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Il customer care FA SCHIFO,

    Verissimo. Se 2 anni fa' ero contento del Customer Care (Mi hanno rimborsato al volo Windows preinstallato), ora ho dovuto faticare parecchio per poter parlare con una persona in carne ed ossa e farmi sentir dire che, siccome Windows non era "fatturato" (E' un regalo assieme al PC), non potevo chiderne il rimborso facendo valere la EULA !

    Mi dispiace, Dell, fai delle belle macchine (Sono contento del mio inspiron 9100), ma da te non comprero' piu' nulla e smettero' di consigliarti come ho fatto negli ultimi annni.
    11237

  • - Scritto da: Giambo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Il customer care FA SCHIFO,
    >
    > ..... e farmi sentir dire
    > che, siccome Windows non era "fatturato" (E'
    > un regalo assieme al PC), non potevo
    > chiderne il rimborso facendo valere la EULA !

    Uhmm.... Windows non fatturato = Windows piratato, visto che Win, essendo quantomeno OEM, non può non essere fatturato. Diciamo che, per definizione, Windows è comunque a pagamento e mai in regalo.

    Franz
    non+autenticato
  • in una ditta dove sono passato hanno una marea di optiplex: dopo 3 anni praticamente tutti gli alimentatori saltano...
    non+autenticato
  • confermo, ho avuto problemi col masterizzatore di un dimension e dopo attese interminabili al telefono (minuti estenuanti di attesa,sbattuto da una persona a un'altra) parlo con un tecnico che sarà anche gentile, ma di informatica capisce poco. mi sono arrangiato da solo, che alla fine fra tempo perso e chiamata in interurbana (a mio carico) mi costa meno cosi.
    La solita vecchia storia: il supporto telelefonico va tutto a c***
    non+autenticato
  • Gli costerà molto ma salverà la faccia, io ho già un Dell e il mio prossimo PC sarà un Dell.
    Tra l'altro i notebook sono costruiti con standard ben sopra la media cosa che non tutti possono vantare, basta prendere il dissipatore dei P4 per capire che c'è uno studio dietro non da ridere. Forza Dell allora!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Gli costerà molto ma salverà
    > la faccia, io ho già un Dell e il mio
    > prossimo PC sarà un Dell.
    > Tra l'altro i notebook sono costruiti con
    > standard ben sopra la media cosa che non
    > tutti possono vantare,

    Dai un'occhiata da vicino a un IBM, un Sony o un Apple....Occhiolino
    Dell è un marchio che commercializza prodotti di livello medio-basso. Non che ci sia niente di male, solo che arrivare a dire "Standard ben sopra la media" significa non aver visto mai altro.



    basta prendere il
    > dissipatore dei P4 per capire che c'è
    > uno studio dietro non da ridere. Forza Dell
    > allora!


    Reseller?Deluso


    non+autenticato
  • Cliente, comunque la qualità non si vede solo dal prezzo. Uso il mio Dell tutti i giorni ed e' come quando e' uscito dalla scatola (l'ho usato pure in spiaggia), ho avuto anche un compaq e dei fujitsu. Stendo un velo pietoso sui Fuji ma anche il compaq (altoparlanti a parte) non era un granchè.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Cliente, comunque la qualità non si
    > vede solo dal prezzo. Uso il mio Dell tutti
    > i giorni ed e' come quando e' uscito dalla
    > scatola (l'ho usato pure in spiaggia), ho
    > avuto anche un compaq e dei fujitsu. Stendo
    > un velo pietoso sui Fuji ma anche il compaq
    > (altoparlanti a parte) non era un
    > granchè.


    Sono d'accordo ma stai comunque parlando di marchi a basso profilo qualitativo, prova (soltanto "prova") a toccare con mano cosa significa *Qualità* accendendo e usando un laptop di marchi un po' più seri, prova per esempio a passare le dita su un Toshiba Portege o su un Apple Powerbook.
    Non sto contestando il fattto che tu sia contento del tuo Dell, io stesso giro senza patemi con una Fiat Bravo, dico solo che per magnificare la *qualità ben oltre la media* di prodotti come i laptop Dell si deve aver provato solo quelli e nient'altro se non di peggio.
    non+autenticato
  • http://www.azpoint.net/news/Hardware_News_8886.asp

    http://www.macitynet.it/ilmiomac/aA19110/index.sht...

    Alla faccia, i problemi ce li hanno tutti (i pezzi non li fa certo la Apple), dire che e' di fascia alta e' come parar loro il culo quando vogliono tenere i prezzi di listino doppi.
    Idem anche per gli altri che hai detto, ovviamente...i componenti sono quelli: dove sta la differenza?
    non+autenticato

  • > Alla faccia, i problemi ce li hanno tutti (i
    > pezzi non li fa certo la Apple), dire che e'
    > di fascia alta e' come parar loro il culo
    > quando vogliono tenere i prezzi di listino
    > doppi.

    Se mi riesci a trovare un portatile con caratteristiche equivalenti a quelle di un Powerbook 12" (case in alluminio, peso attorno ai 2kg, unità ottica integrata..) ad un prezzo inferiore a 1700? iva inclusa (anche senza OS) potrei, forse, essere d'accordo con te... ovviamente di qualità superiore ad un Apple (ehm... escluderei i vari acer, BenQ...)
    Saluti
    non+autenticato

  • >
    > Se mi riesci a trovare un portatile con
    > caratteristiche equivalenti a quelle di un
    > Powerbook 12" (case in alluminio, peso
    > attorno ai 2kg, unità ottica
    > integrata..) ad un prezzo inferiore a 1700?
    > iva inclusa (anche senza OS) potrei, forse,
    > essere d'accordo con te... ovviamente di
    > qualità superiore ad un Apple (ehm...
    > escluderei i vari acer, BenQ...)
    > Saluti

    IBM Thinkpad serie T, processore centrino 1.5, espansione a 1gb ram + DVD-RW, prezzo di listino in Italia 2.300/2.500? circa.....comprato ad Hong Kong a 1200?.......
    Il problema è che in europa paghiamo tutto almeno il doppio!!!!
    non+autenticato
  • meno male che ho comprato un Toshiba Satellite-pro, è un po' datato ma sono cinque anni che mi gira come un orologio svizzero.
    non+autenticato
  • Non conosco di persona i Sony, dei quali mi incuriosiscono i monitor.

    Nella mia vita professionale ho posseduto HP, Compaq, IBM, Toshiba.
    Ma ne ho avuto per le mani parecchi (Apple e Dell inclusi).

    IBM ed Apple, sono di buona fattura, sopratutto Apple, ma da u n prezzo spropositato,
    E poi, Apple, non voglio entrare nel merito se è meglio o peggio, ma se uno ha bisogno di Windows, perchè gli serve per lavoro, non prendiamolo neanche in cosnsiderazione
    IBM, il mio, e quello delle persone che conosco, è sempre stato lento,

    Attualmente possiedo un Hp, carino, ma quasi certamente il prossimo sarà Dell.


    Danilo
    non+autenticato
  • > E poi, Apple, non voglio entrare nel merito
    > se è meglio o peggio, ma se uno ha
    > bisogno di Windows, perchè gli serve
    > per lavoro.

    il mio iBook lo uso per lavoro, e ti posso assicurare che windows non mi serve per niente...

    non per fare il polemico, ma windows ad oggi è la peggiore scelta che un essere umano può fare quando si trova di fronte alla scelta di acquisto di un PC.

    e non venitemi a dire che Apple costa troppo. i Portatili di Apple costano in base a quello che hanno dentro... e non ho mai visto un portatile PC eguagliare un Mac in termini di prestazione/prezzo
    non+autenticato

  • >
    > e non venitemi a dire che Apple costa
    > troppo. i Portatili di Apple costano in base
    > a quello che hanno dentro... e non ho mai
    > visto un portatile PC eguagliare un Mac in
    > termini di prestazione/prezzo

    Hai ragione, anch'io non ho mai visto pagare così tanto per non avere un cavolo!!!!

    Ciao Mactroll!!!

    Andrea winFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan Windows
    non+autenticato