La censurata Indymedia è un game

Già circola in rete il link al sito che per primo ha messo su un instant-game sul sequestro degli hard disk della rete dell'informazione indipendente

Roma - Come sempre più spesso accade in casi che suscitano grande clamore in rete, su Web qualcuno ha già pensato di pubblicare un videogame di denuncia, un "instant-game", come lo chiamano i suoi autori, a metà tra denuncia e videogioco.

Su molleindustria è infatti disponibile Enduring Indymedia, un giochino in Flash che pur non volendo trarre delle conclusioni sui fatti di questi giorni parte con una domanda:
"Chi vuole oscurare Indymedia?"

Tre le possibili risposte, indicate dai volti che rappresentano i tre paesi coinvolti, ovvero USA, Italia e Svizzera. Ogni risposta è corredata da una possibile "spiegazione" dei sequestri.
Cliccando su uno dei volti si accede al giochino vero e proprio, un'astronave con sopra, per esempio, la faccia di Berlusconi, che sorvola il pianeta e che è dotata di un "raggio della morte" per succhiare, o distruggere, tutte le Indymedia che trova sulla terra.
TAG: censura
17 Commenti alla Notizia La censurata Indymedia è un game
Ordina