Domini .it, Tiscali non avrà Andala

L'operatore aveva tentato di sottrarre il dominio a Walter Marcialis che si era opposto e ora il Tribunale di Cagliari ha bocciato l' istanza del carrier fondato da Soru

Cagliari - Le motivazioni non sono ancora disponibili ma solleva certamente attenzione la sentenza definitiva emessa dal Tribunale di Cagliari secondo cui il dominio Andala.it, oggetto di una contesa pluriennale, non andrà all'operatore sardo Tiscali.

Secondo il dispositivo della sentenza firmata dal magistrato La Rocca, le istanze di Tiscali che chiedeva la riassegnazione del dominio sono respinte mentre è considerata del tutto legittima l'assegnazione del dominio a favore di Walter Marcialis, l'artigiano che lo aveva per primo registrato.

Marcialis, che dal 1996 produce una lampada con il nome Andala, si era scontrato con Renato Soru, fondatore di Tiscali e oggi governatore della Regione Sardegna, che nel 2000 aveva ottenuto quella che IlSole24Ore definì "restituzione del dominio". Una riassegnazione legata al fatto che Tiscali deteneva il marchio commerciale di Andala, società a suo tempo impegnata nei servizi mobili di terza generazione.
Di interesse, dunque, anche rispetto ad altri casi di riassegnazione di domini, il fatto che il marchio commerciale in mano a Tiscali non si sia rivelato sufficiente a conquistare un dominio già registrato da terzi.

Va osservato altresì che nella sentenza Andala sono state rigettate anche le accuse di concorrenza sleale nei confronti dell'artigiano, che l'operatore aveva prodotto in prima istanza.
10 Commenti alla Notizia Domini .it, Tiscali non avrà Andala
Ordina