PentiumIII ora vola a 1.13 GHz

Sulla carta siamo vicini allo sfruttamento massimo possibile dell'architettura che Intel ha messo in campo per la gara al Gigahertz condotta contro AMD, tra alti e bassi. Il nuovo chip arriverà in tiratura limitata

Web - Alla fine del mese apparirà il Pentium III a 1.13 gigahertz, l'ultimo bimbo che Intel mette sul piatto sperando che la rivale AMD non se lo mangi a colazione.

Il nuovo chip si avvicina molto al livello di massimo sfruttamento possibile pensato per l'architettura dei Pentium III e secondo molti, visto anche l'avvicinarsi dei Pentium 4, dovrebbe rappresentare uno degli ultimissimi modelli di Pentium III.

Il problema del nuovo chip, come di tutti i processori ad 1 GHz sia di Intel che di AMD, è la disponibilità. Forse per mettere le mani avanti, ed evitare le brutte figure già registrate con gli altri processori, Intel ha affermato che il nuovo Pentium III sarà prodotto inizialmente in quantità limitate. Un annuncio a cui è stata associata la notizia, pensata per rassicurare, che entro l'autunno sarà aumentata la produzione di Pentium III ad 1 GHz, molto richiesti dal mercato.