Carlucci: cambiate la Urbani, please

Relatrice alla Camera del decreto poi convertito in legge, Gabriella Carlucci ora chiede un provvedimento tutto nuovo dedicato alle modifiche anticarcere

Roma - Aveva preso un impegno, quello di fare tutto ciò che era in proprio potere per arrivare al più presto alle modifiche della Legge Urbani, modifiche "anticarcere" di cui lo stesso ministro Giuliano Urbani da tempo non parla più. Vista la situazione di stallo, a qualche mese di distanza, ora Gabriella Carlucci è tornata all'attacco.

In una nota diffusa ieri alla stampa, il deputato di Forza Italia, responsabile del dipartimento Spettacoli del suo partito, ha nuovamente stimolato un'azione del governo affinché si arrivi a cancellare le norme più contestate, cancellazione impantanata in commissione al Senato. Come si ricorderà le disposizioni più severe furono il frutto di una fretta normatrice non esente da clamorose sviste.

Carlucci ha dunque rilanciato l'idea proposta nei giorni scorsi dal senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, presidente dell'Intergruppo bicamerale per l'Innovazione tecnologica, quella di stralciare le norme sulla pirateria e produrre un provvedimento autonomo rispetto a quello bloccato al Senato. Un provvedimento che contenga tutte le modifiche necessarie per rimediare ai guasti che, a detta pressoché di tutti, non ultimo lo stesso Urbani, la legge che porta il nome del titolare dei Beni culturali ha introdotto.
"La mia iniziativa - ha spiegato Carlucci - si propone di ripensare le norme relative alla pirateria perché è impensabile una condanna di quattro anni di reclusione per un ragazzo che scarica una sola canzone da Internet". Una visione condivisa da Urbani che nelle sue ultime esternazioni in materia proponeva di chiudere un occhio sui giovani impenitenti.

"Il nostro unico scopo - ha chiarito la parlamentare forzista - è quello di perseguire seriamente tutte le principali associazioni del crimine che attraverso la pirateria su vasta scala traggono enormi profitti, sfruttano l'immigrazione clandestina e uccidono il settore discografico e cinematografico".
114 Commenti alla Notizia Carlucci: cambiate la Urbani, please
Ordina
  • Ci sono due blog che da sempre si sono occupati di questo:
    http://www.caravita.biz e uno è http://misterreset.blogspot.com.
    Leggete quello che dice soprattutto l'ultimo... è interessante notare che nessun produttore di hardware mette la tassa sui supporti!
    non+autenticato
  • Ricordatevi comunque che in italia (voluto!) niente è più definitivo delle cose provvisorie!:@

    Questa massima dettami almeno 40 anni fa da mia nonna, donna molto semplice e ottima osservatrice delle cose che succedevano, non sono ancora riuscito a dimostrare che è falsa....:(
    Ma la botta finale è la seguente:

    Cambiano lo spartito, ma i suonatori sone sempre gli stessi! (riferita al parlamento italiano).
    Anche questa, se pur con il rinnovo generazionale in mezzo, non riesco a dimostrare che è falsa...:(
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Almeno la era brava.
    Punti di vista....:|
    non+autenticato
  • Stai scherzando, vero? =)
    non+autenticato
  • Ci avviciniamo alle elezioni (regionali 2005, politiche 2006) e improvvisamente, dalla stessa parte politica che ha fatto la legge Urbani, si levano grida di sdegno e raccomandazioni (a se stessi) di fare una nuova legge.

    Ma che strano.

    L'Onorevole Gabriella Carlucci, di Forza Italia, meglio conosciuta come relatrice alla Camera dei Deputati del vergognoso provvedimento che porta il nome del ministro di Forza Italia Giuliano Urbani, ora piange lacrime di coccodrillo e invoca modifiche alla legge.

    Ma che strano.

    Contemporaneamente, l'opposizione, con l'eccezione del povero Cortiana (rimasto unico baluardo contro la caccia alle streghe scatenata da Urbani), TACE.

    Ricordo che l'On. Pietro Folena, dei DS, pubblico' una lettera su questo stesso giornale in merito all'argomento. Ora e' praticamente scomparso.

    Ma che strano.

    La destra fa le leggi bastarde, la sinistra tace.

    Ma che strano.
  • Che ti aspettavi?

    sinceramente io non mi stupisco più di niente.. aspetto solo che i giochi di potere si mettano dalla parte di chi ha ragione..

    cmq non è da escludere che la Carlucci abbia capito l'errore e che la sinistra stia zitta solo per indignazione
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > cmq non è da escludere che la
    > Carlucci abbia capito l'errore e che la
    > sinistra stia zitta solo per indignazione

    Indignazione di loro stessi, probabilmente.
    non+autenticato
  • La sinistra sta zitta perché la stessa legge ha permesso allo Stato di dare un sacco di soldi ai registi di sinistra e alle case di produzione della sinistra, per produrre film assolutamente inguardabili. Un tipico esempio di finanziamento occulto a partiti, politici, amici dei politici, amiche dei politici e via discorrendo...
    non+autenticato
  • Ma per forza con quello che prendono di stipendio!
    http://www.disinformazione.it/stipendiodeputati.ht...

    Aggiungiamo alla lunga lista anche qualche regalo di Siae and Co.!
  • Il problema è che anche tutte le altre leggi (Molto più importanti) fatte su altri argomenti sono fatte dalla destra e accettate passivamente dalla sinistra...staranno mica d'accordo??
    non+autenticato
  • ma no!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Il problema è che anche tutte le
    > altre leggi (Molto più importanti)
    > fatte su altri argomenti sono fatte dalla
    > destra e accettate passivamente dalla
    > sinistra...staranno mica d'accordo??

    ma LOL.... eccone un'altro che finalmente ha visto la luceA bocca aperta

  • - Scritto da: rumenta
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Il problema è che anche tutte le
    > > altre leggi (Molto più
    > importanti)
    > > fatte su altri argomenti sono fatte
    > dalla
    > > destra e accettate passivamente dalla
    > > sinistra...staranno mica d'accordo??
    >
    > ma LOL.... eccone un'altro che finalmente ha
    > visto la luceA bocca aperta

    gia'! la cosa che sto notando da un po di tempo a questa parte e' che quando si parla di societa' italiana siamo tutti praticamente d'accordo al di la degli schieramenti politici: ci stanno inculando. Almeno non litighiamo piu tra di noiSorride
    non+autenticato
  • Attenti a non scivolare nel qualunquismo becero. Anche perché -se si vuole vincere una battaglia,- bisogna individuare con precisione gli alleati e gli avversari.
    In questo caso -ed è di un'evidenza palmare- la legge porta il nome di Urbani e del Governo Berlusconi. E' contro questa gente che bisogna indirizzare il giusto risentimento. Ovviamente gli strali vanno rivolti anche a quanti non fanno tutto il necessario per contrastare la legge.
    In ogni caso responsabili sono le forze di centrodestra. Non butterei, però, la croce addosso alla Carlucci che qualche sforzo l'ha compiuto.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Attenti a non scivolare nel qualunquismo
    > becero.

    e ridagli con sto qualunquismo.......
    e anche tu sai che significa e da dove nasce il termine, vero??

    Anche perché -se si vuole
    > vincere una battaglia,- bisogna individuare
    > con precisione gli alleati e gli avversari.
    > In questo caso -ed è di un'evidenza
    > palmare- la legge porta il nome di Urbani e
    > del Governo Berlusconi. E' contro questa
    > gente che bisogna indirizzare il giusto
    > risentimento. Ovviamente gli strali vanno
    > rivolti anche a quanti non fanno tutto il
    > necessario per contrastare la legge.

    e a quanti hanno approvato la legge sull'editoria.... memoria corta??

    > In ogni caso responsabili sono le forze di
    > centrodestra. Non butterei, però, la
    > croce addosso alla Carlucci che qualche
    > sforzo l'ha compiuto.

    si, quelli per farla approvare il più rapidamente possibile.
  • Siamo in cerca di voti, ehhhhhh??????
    8)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Siamo in cerca di voti, ehhhhhh??????
    >Ficoso

    Gia'...A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 27 discussioni)