Arafat posta online i conti palestinesi

L'obiettivo Ŕ dare maggiori garanzie ai grandi contributori internazionali che investono per la crescita dell'amministrazione palestinese. Internet l'unico strumento

Web - Come assicurarsi l'appoggio di contributori internazionali come la UE e gli USA senza alienarsi simpatie e rapporti consolidati con i partner dell'area mediorientale? L'AutoritÓ Palestinese di Yasser Arafat ha deciso che internet era la soluzione migliore per pubblicare a far conoscere al mondo lo stato delle casse dell'AutoritÓ, le destinazioni di spesa e, quindi, le scelte compiute e in via di definizione su denaro che serve e servirÓ alla nascita dello stato palestinese.

I dati sono contenuti in un rapporto di 16 pagine che ha giÓ ottenuto l'interesse e il consenso della vasta comunitÓ dei donatori e che ha giÓ attratto consigli internazionali sulla gestione finanziaria. La pubblicazione online, dunque, pare aver risolto il grave impasse sulla trasparenza degli anni scorsi e allo stesso tempo posizionato l'amministrazione Arafat in un ambito di maggiore peso internazionale.

I palestinesi parlano di "passo enorme verso la responsabilizzazione sulla gestione delle entrate". Altri, invece, parlando di un fatto storico, con internet protagonista.
TAG: mondo