Domini .eu in arrivo a giorni?

Quanto ci metterà l'ICANN a dare l'ok alle estensioni europee di dominio? Già il 13 luglio dovrebbe prendere in considerazione la proposta. Accelerazione voluta dalla Commissione europea

Bruxelles - Prepariamoci ad una nuova corsa all'oro dei domini, questa volta .eu. Il momento in cui sarà possibile registrare nuovi nomi di dominio sotto questa gerarchia pare sul punto di arrivare prima del previsto. Dalla Commissione europea è infatti arrivata la conferma che la richiesta ufficiale per la creazione dei nuovi domini verrà consegnata all'ICANN nei prossimi giorni.

L'accelerazione impressa dalla UE arriva da una necessità sempre maggiore per le imprese europee di nuovi domini "di peso" visto l'affollamento da record raggiunto con i domini commerciali .com. Il dominio .eu, inoltre, viene visto dalla Commissione come un elemento in più su cui poggiare le fondamenta dell'Unione europea. La pressione, dunque, è altissima.

Il punto chiave è capire quanto tempo impiegherà l'ICANN, l'organismo di supervisione internazionale sui domini, ad approvare l'introduzione dei nuovi domini e le modalità con cui questo dovrà avvenire.
L'occasione buona per l'ICANN per discutere della cosa dovrebbe essere già il prossimo 13 luglio, giorno in cui è prevista una importante riunione a Yokohama. All'ordine del giorno si trova proprio la creazione di una serie di nuove estensioni di dominio di cui si parla da molto tempo. Forse proprio per questo la Commissione europea ha deciso di accelerare, sperando di intrecciare i destini dei domini .eu a quelli delle nuove estensioni attese in tutto il mondo.
TAG: domini