Due software IBM pompano Linux

Big Blue rilascia due software che migliorano Linux nel file system e nel multiprocessing, due punti chiave nella scalata all'enterprise

Armonk (USA) - Nell'ottica dello sforzo per rendere Linux la piattaforma ideale anche per il mercato enterprise, IBM ha appena rilasciato le versioni definitive di due componenti chiave: JFS 1.0 e NGPT 1.0.

JFS (Journaled File System) è un file system di nuova generazione che porta su Linux alcune caratteristiche avanzate, come la configurazione di grossi volumi di spazio disco ed il recupero, grazie alla funzionalità "journaled" che tiene traccia dei cambiamenti avvenuti ai file, dei dati su disco anche dopo eventuali crash del sistema.

Per Linux esistono diversi altri file system journaled: per una lista sufficientemente esaustiva si rimanda a questo articolo.
Linus Torvalds ha sempre sostenuto che non ha in progetto di scegliere un file system in particolare, ma di voler lasciare tale scelta agli utenti, soprattutto considerando che ogni file system può avere, anche a seconda del suo contesto d'utilizzo, determinati punti di forza o debolezza.

L'altro package rilasciato da Big Blue, NGPT (Next Generation POSIX Threading), mira invece ad incrementare le prestazioni del multithreading di Linux in presenza di sistemi a più processori. Il software, basato sul progetto Pht, rientra nello standard Posix.

Entrambi i software, JFS e NGPT, sono coperti dalla licenza GNU GPL.
23 Commenti alla Notizia Due software IBM pompano Linux
Ordina
  • aspetto questa nuova implementazioni dei thread...
    i thread in linux fino ad oggi hanno usato la clone per essere implementati... e non avevano (a mio avviso delle buone prestazioni)
    non+autenticato


  • - Scritto da: vmlinuz
    > aspetto questa nuova implementazioni dei
    > thread...
    > i thread in linux fino ad oggi hanno usato
    > la clone per essere implementati... e non
    > avevano (a mio avviso delle buone
    > prestazioni)

    e neanche i thread posix le hanno...
    nonostante siano uno standard

    ciao
    non+autenticato
  • le chiamate di sistema per la gestione dei thread che attualmente fa parte delle distribuzioni Linux sono definite nella libreria linuxthread (di Xavier Leroy)
    dovrebbero essere POSIX
    ma hanno un problema
    ogni volta che crea un nuovo thread... crea un nuovo PROCESSO (attraverso la chiamata clone)
    per vedere questa cosa basta usare
    getpid() da un thread: il pid dovrebbe essere lo stesso del processo principale (secondo Posix)
    ...invece NO
    speriamo che queste nuove librerie realizzi uno schedulatore indipendente dal sistema operativo per i thread.
    se così fosse la commutazione di contesto di questi thread dovrebbe essere + veloce...

    ...cmq vedremmo Sorride

    - Scritto da: makzeiz
    >
    >
    > - Scritto da: vmlinuz
    > > aspetto questa nuova implementazioni dei
    > > thread...
    > > i thread in linux fino ad oggi hanno usato
    > > la clone per essere implementati... e non
    > > avevano (a mio avviso delle buone
    > > prestazioni)
    >
    > e neanche i thread posix le hanno...
    > nonostante siano uno standard
    >
    > ciao
    non+autenticato
  • Ottima notizia!
    Comunque sto usando da molti mesi l'ottimo ReiserFS.. eccezionale, stabile e affidabile, mai un problema.
    Lo consiglio caldamente a tutti come fs per la propria Linux box.
    non+autenticato
  • Buffoni di M$. creatori di mostri fatti ammassando zeri e uno... SPROFONDATE!

    Se linux fosse "virale", la ibm avrebbe investito così tanto nel suo sviluppo?

    Ma si installate IIS 4 o 5 ... mah! è microsoft.. che posso avere di meglio? un lucano o un cracker che mi buca tutto?

    Andate a lavorare sostenitori di Bill Gate$ ... Gente virale!Sorride puah!
    non+autenticato
  • > Andate a lavorare sostenitori di Bill Gate$
    > ... Gente virale!Sorride puah!

    Ci andiamo tutti i giorni...
    Ha proposito, dammi una mano: ho installato Mandrake 8 (con KDE). Ho un modem Trust (che non produce i driver per linux) ISDN e mi viene cmq riconosciuto come periferica. Utilizzando kppp mi appare una lista di periferiche (roba del tipo: dev/tty1|dev/tty2|...) le ho provate tutte ma di collegarsi neache per idea... (però sembra che almeno il numero lo faccia).
    Da cosa può dipendere il problema?
    Saluti.
    non+autenticato

  • > Utilizzando kppp mi appare una lista di
    > periferiche (roba del tipo:
    > dev/tty1|dev/tty2|...) le ho provate tutte
    > ma di collegarsi neache per idea... (però
    > sembra che almeno il numero lo faccia).
    > Da cosa può dipendere il problema?

    A parte che sei OT, cmq, il modem e' seriale?
    se e' sulla com1 scegli ttys0, com2 scegli ttys1, poi forse ti manca qualcosa tipo una X nella stringa di inizializzazione. Guarda su it.comp.os.linux.iniziare e troverai quello che cerchi. ciao
    non+autenticato
  • > Da cosa può dipendere il problema?

    Dall'utonto. Occhiolino
    (Scusa, ma non ho resistito...)

    Ciao
    non+autenticato
  • Calma calma, le guerre di religione NON servono a nessuno.

    IBM ha una sua strategia, quella di offire servizi evoluti alle imprese cercando di riguadagnare quote di mercato su settori importanti come quello dei server.....

    E in questa ottica IBM ha fatto e continua a fare investimenti.

    La mancanza di ASSISTENZA è un freno allo sviluppo di LINUX: Ora c'è IBM che offre consulenza!!! E lo fa per guadagnarci!!!
    E per aumentare lo potenza del proprio BRAND.



    non+autenticato

  • E' per questo che linux puo' essere un buon investimento. Si prende un SO gia' esistente. Lo si modifica e migliora e si offre al cliente assistenza e competenze per farlo funzionare al meglio... Durante la fase di aggiornamento di Linux si puo' approfittare per migliorare il Know how del personale addetto alla consulenza.
    E' vecchia come il cucco ma vale la pena di ricordarlo:
    Si puo' fare bussiness vendendo software o offrendo consulenza su quest'ultimo. Quando si offre consulenza su linux si risparmia sul SO ma si paga sulla ricerca e innovazione che lo coinvolge (che come gia' detto e' anche un modo per migliorare il know how aziendale)


    >


    - Scritto da: Luca
    > Calma calma, le guerre di religione NON
    > servono a nessuno.
    >
    > IBM ha una sua strategia, quella di offire
    > servizi evoluti alle imprese cercando di
    > riguadagnare quote di mercato su settori
    > importanti come quello dei server.....
    >
    > E in questa ottica IBM ha fatto e continua a
    > fare investimenti.
    >
    > La mancanza di ASSISTENZA è un freno allo
    > sviluppo di LINUX: Ora c'è IBM che offre
    > consulenza!!! E lo fa per guadagnarci!!!
    > E per aumentare lo potenza del proprio BRAND.
    >
    >
    >
    non+autenticato


  • - Scritto da: Gabriele

    > Se linux fosse "virale", la ibm avrebbe
    > investito così tanto nel suo sviluppo?

    E quale e' stato il ritorno economico? zero, ZERO.
    Credi che una azienda del genere continuera' a lungo a fare beneficienza? Vallo a chiedere ai suoi azionisti.


    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    >
    >
    > - Scritto da: Gabriele
    >
    > > Se linux fosse "virale", la ibm avrebbe
    > > investito così tanto nel suo sviluppo?
    >
    > E quale e' stato il ritorno economico? zero,
    > ZERO.

    sbagli. Il ritorno economico c'e' ed e' una diminuzione dei costi.

    > Credi che una azienda del genere continuera'
    > a lungo a fare beneficienza? Vallo a
    > chiedere ai suoi azionisti.

    secondo te ibm fa una scelta di questo tipo solo per far beneficienza o magari qualche altra idea ce l'ha?
    non+autenticato
  • - Scritto da: munehiro
    ]zac[
    > secondo te ibm fa una scelta di questo tipo
    > solo per far beneficienza o magari qualche
    > altra idea ce l'ha?

    Ma lascia stare!, e' un idea troppo complessa che il fatturato si fa' specialmente abbattendo i costi.

    Certa gente sa solo aprire il libretto rosso del closed pensiero .....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Dbg
    > Ma lascia stare!, e' un idea troppo
    > complessa che il fatturato si fa'
    > specialmente abbattendo i costi.


    In effetti hai ragione!
    spiegami un po' com'è che fai fatturato abbattendo i costi, sono davvero curioso!

    A me risultava che al limite fai UTILE abbattendo i costi.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Salkaner
    > In effetti hai ragione!
    > spiegami un po' com'è che fai fatturato
    > abbattendo i costi, sono davvero curioso!
    ]zac[

    :)
    Incasso e porto a casa la precisazione.
    Il resto resta.
    non+autenticato