AltaVista regala un dollaro?

Il programma che premia gli utenti in punti da spendere per acquisti in rete è andato in tilt regalando punti per centinaia di dollari. Ma il portale non ne vuole sapere di onorare le richieste

Web - Non è andata bene per AltaVista nel primo weekend del mese, più lungo degli altri perché coincidente con la festa dell'Indipendenza americana. Gli operatori del portalone .com erano infatti tutti in ferie quando il Rewards Program Instant Win è andato in tilt, regalando punti a chiunque aggiornasse la pagina del programma più e più volte.

Il sistemone è pensato per offrire, agli utenti che si registrano o che partecipano ad attività online, punti da utilizzare per sconti sugli acquisti effettuati su AltaVista.com. Andato in tilt, per molte ore il programma ha "regalato" punti, consentendo ad alcuni di raggranellarne per un valore anche di 500 dollari.

Ora chi ha "vinto" quei punti extra chiede ad AltaVista.com di rispettare gli impegni presi, ma il portale non ne vuole sapere e sostiene che si è trattato di un problema equiparabile a quello di un bancomat che fornisce più soldi di quanti dovrebbe. Si tratta di punti, sostiene AltaVista, che non appartengono agli utenti. Ad ogni modo il portale si è impegnato a versare un premio di 1000 punti per il disturbo agli utenti arrabbiati. Ma mille punti valgono, ahiloro, solo un dollaro?