Maxtor forgia mega-disco da 80GB

Il primato provvisorio per l'hard disk IDE più grande al mondo sembra spettare a Maxtor, che spinge la capacità del suo nuovo modello di DiamondMax fino a 80 GB. Ma IBM è pronta a rispondere

Maxtor forgia mega-disco da 80GBMilpitas (USA) - E ' una sfida a due quella che vede contrapposte Maxtor ed IBM nel campo degli hard disk IDE ad altissima capacità. Con il suo nuovissimo DiamondMax da 80 GB, atteso per agosto, Maxtor fa infatti segnare un nuovo record nella capacità dei dischi fissi, primato che fino ad oggi deteneva IBM con il suo DeskStar da 75 GB.

Sebbene il nuovo hard disk di Maxtor si possa considerare all'avanguardia come densità di memorizzazione, contando 4 piatti da 20 GB ciascuno, la sua meccanica interna non fa gridare al miracolo visto che consente di raggiungere tradizionalissime velocità di 5.400 RPM con circa 9 ms di accesso medio.

Per la sua nuova famiglia di dischi fissi, incluso questo bestione da 80 GB, Maxtor ha scelto la nuova interfaccia ATA/100 in grado di offrire transfer rate di picco fino a 100 MBps.
Nonostante la giovane età del suo nuovo DeskStar a 75 GB, IBM sembra già pronta a colpire con nuovi modelli, attesi per la fine dell'estate, in grado di raggiungere e superare anche la soglia degli 80 GB. Come corre questo treno?
TAG: hw