GPL, Red Hat prende le distanze da Caldera

L'azienda controbatte alle ipotesi di Caldera e assicura di non avere alcuna intenzione di cambiare il suo attuale modello di licenza. L'uragano attorno al futuro e ai destini della GPL tira dentro tutti

GPL, Red Hat prende le distanze da CalderaDurham (USA) - Se negli ultimi mesi il movimento open source si è difeso compatto contro gli attacchi di Microsoft, pare che la diatriba si sia ora spostata al suo interno.

Ad accendere la miccia è stata Caldera che, dopo aver già espresso perplessità sulla remunerabilità della licenza GPL, due settimane or sono ha inaugurato un nuovo contratto di licenza basato su un modello "per postazione" che nessuno, prima d'oggi, aveva mai introdotto nel mondo open source: in pratica, come succede con moltissimi software commerciali, i clienti dovranno acquistare da Caldera una nuova licenza per ogni sistema su cui venga installata la sua nuova distribuzione OpenLinux 3.1 (che rimane invece gratuita per scopi non commerciali).

Pochi giorni fa, riferendosi al progetto GNU, il CEO di Caldera, Ransom Love, ha sostenuto che "la libertà senza alcun controllo non è cosa buona". Love ritiene infatti che l'open source, e soprattutto il Free Software (in seno al quale è nata la licenza GPL), necessiti di "linee guida" che lo rendano adatto non soltanto come modello di sviluppo, ma anche come modello di business.
Queste affermazioni hanno acceso, com'era prevedibile, un vespaio di polemiche all'interno della comunità open source, soprattutto alla luce di una previsione avanzata da Love: che molto presto tutte le aziende Linux passeranno ad un modello di licenza analogo a quello proposto da Caldera.

Nei giorni scorsi la prima ad opporsi a questa ipotesi è stata Mandrake Soft, produttrice dell'omonima distribuzione Linux, che ha assicurato ai propri utenti di non avere nessuna intenzione, oggi come domani, di adottare un modello di licenza per postazione.

Stesso messaggio arriva ora, attraverso il suo vice presidente europeo Colin Tennick, da Red Hat, l'azienda leader nel mondo Linux.

"Caldera sta evidentemente tentando - ha affermato Tennick - di ottenere il meglio da entrambi i mondi dichiarando di essere un'azienda open source ed introducendo, nell'ugual tempo, un modello di licenza per postazione".

"Noi non abbiamo nessun progetto di introdurre una licenza per postazione", ha poi assicurato Tennick.

Jono Bacon, uno dei boss del progetto KDE, sostiene che Caldera sta tentando di dimostrare la sua autosufficienza nel mondo del business.

"Ci sono due modi per fare soldi dal software open source: percorrere la strada di Microsoft e vendere il codice del software proprietario oppure tentare di recuperare i costi con i servizi e la distribuzione", ha detto Bacon. Il quale ribadisce:"A mio parere, Caldera sta camminando su un terreno davvero pericoloso rilasciando tali affermazioni, perché ogni azienda ha degli obiettivi unici".
165 Commenti alla Notizia GPL, Red Hat prende le distanze da Caldera
Ordina
  • C'è ancora il contributo comunale?
    E' vero che si puo' circolare anche nei giorni vietati ?
    E' vero che il GPL inquina meno ?
    L'hanno levato il Superbollo?

    Occhiolino
    non+autenticato
  • SE CONTINUA DI QUESTO PASSO, ANCHE LA FIAT SARA' DEI NOSTRI.

    http://msc.visualnastran.com/press/press.cfm?pid=3...

    UTONTI PRETORIANI, LA TRIPPA PER GATTI STA FINENDO DRAMMATICAMENTE PER VOI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alien
    > UTONTI PRETORIANI, LA TRIPPA PER GATTI STA
    > FINENDO DRAMMATICAMENTE PER VOI.

    rieccolo Sorride)
    WOOOOOFFFFFF !!

    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > - Scritto da: Alien
    > > UTONTI PRETORIANI, LA TRIPPA PER GATTI STA
    > > FINENDO DRAMMATICAMENTE PER VOI.
    >
    > rieccolo Sorride)
    > WOOOOOFFFFFF !!
    >
    AHHH SI' RIDI RIDI CHE LA MAMMA HA FATTO I GNOCCHI.

    VOI LECCACULI PRETORIANI SIETE TALMENTE FESSI DA RACCOGLIERE ANCHE NELLA SPAZZATURA L' ULTIMA TRIPPA RIMASTA PER PORTARLA AL VOSTRO PADRONE DRAGA.
    MA ANCHE LA TRIPPA NEI BIDONI DELLA SPAZZATURA STA' FINENDO.
    VI RIMANGONO SOLO LE VOSTRE BUDELLA, MICA DARETE PURE QUELLE AL DRAGA; OPPURE SI???
    non+autenticato
  • > AHHH SI' RIDI RIDI CHE LA MAMMA HA FATTO I
    > GNOCCHI.
    > VOI LECCACULI PRETORIANI SIETE TALMENTE
    > FESSI DA RACCOGLIERE ANCHE NELLA SPAZZATURA
    > L' ULTIMA TRIPPA RIMASTA PER PORTARLA AL
    > VOSTRO PADRONE DRAGA.
    > MA ANCHE LA TRIPPA NEI BIDONI DELLA
    > SPAZZATURA STA' FINENDO.
    > VI RIMANGONO SOLO LE VOSTRE BUDELLA, MICA
    > DARETE PURE QUELLE AL DRAGA; OPPURE SI???

    SIIIIIIIIIIIIII !!!
    MITICO
    non+autenticato


  • - Scritto da: CAPS sLOCK!
    > > AHHH SI' RIDI RIDI CHE LA MAMMA HA FATTO I
    > > GNOCCHI.
    > > VOI LECCACULI PRETORIANI SIETE TALMENTE
    > > FESSI DA RACCOGLIERE ANCHE NELLA
    > SPAZZATURA
    > > L' ULTIMA TRIPPA RIMASTA PER PORTARLA AL
    > > VOSTRO PADRONE DRAGA.
    > > MA ANCHE LA TRIPPA NEI BIDONI DELLA
    > > SPAZZATURA STA' FINENDO.
    > > VI RIMANGONO SOLO LE VOSTRE BUDELLA, MICA
    > > DARETE PURE QUELLE AL DRAGA; OPPURE SI???
    >
    > SIIIIIIIIIIIIII !!!
    > MITICO

    QUEI TRIPPONI DI PRETORIANI NON SANNO PIU' CHE PESCI PIGLIARE, NOTO CON PIACERE CHE DA QUUALCHE TEMPO IN QUA LO SPAZIO S'E' DIRADATO DELLA LORO IMBARAZZANTE PRESENZA.
    COME MAI?

    COMINCIANO AD AVERE CRISI DI IDENTITA', CRISI DI COSCIENZA?
    SI FANNO UN PO' SCHIFO GUARDANDOSI ALLO SPECCHIO ED HANNO DECISO UN RESTYLING?
    UN RICICLAGGIO?
    VI ASPETTIAMO PRETORIANI.
    VEDIAMO LA PROX MOSSA DEL DRAGA.
    UAHUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

    non+autenticato
  • Prima Microsfot, poi Caldera... Scommetto che fra qualche giorno un'altra importante ditta salterà fuori con qualche argomento contro GPL o il freesoftware... E' in atto una strategia che mira a rendere il freesoft come capro espiatorio dei problemi del mondo software, vedrete...
    non+autenticato


  • Non ho capito. Da quali "problemi del mondo
    software" dovrebbe difendersi Caldera, attaccando la GPL? Del fatto che non vende abbastanza?


    - Scritto da: HotEngine
    > Prima Microsfot, poi Caldera... Scommetto
    > che fra qualche giorno un'altra importante
    > ditta salterà fuori con qualche argomento
    > contro GPL o il freesoftware... E' in atto
    > una strategia che mira a rendere il freesoft
    > come capro espiatorio dei problemi del mondo
    > software, vedrete...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ciao

    > Non ho capito. Da quali "problemi del mondo
    > software" dovrebbe difendersi Caldera,
    > attaccando la GPL? Del fatto che non vende
    > abbastanza?

    Dice il saggio: aspetta e vedrai.
    non+autenticato
  • finalmente qualche utente linux intelligente ha avuto il coraggio di provare .Net e ne ha scoperto le immense qualita'.
    http://punto-informatico.it/uo.asp?i=1048

    Ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: MaKs
    > finalmente qualche utente linux intelligente
    > ha avuto il coraggio di provare .Net e ne ha
    > scoperto le immense qualita'.
    > http://punto-informatico.it/uo.asp?i=1048
    >
    > Ciao

    Beh... non mi sembra che si parli di "immense" quanto piuttosto che funziona (almeno sulle specifiche rilasciate...)
    non+autenticato
  • > Beh... non mi sembra che si parli di
    > "immense" quanto piuttosto che funziona
    > (almeno sulle specifiche rilasciate...)

    ok, togli immense
    ne ha scoperto le qualita'.

    Ciao
    non+autenticato
  • Alleluja, se e` vero che la M$ non mette i bastoni fra le ruote allo sviluppo...
    non+autenticato

  • Anzi togli immense e togli anche qualita'.
    si sono sbalorditi che funziona. forse.
    vedremo i vari bug a regime
    non+autenticato

  • > Anzi togli immense e togli anche qualita'.
    > si sono sbalorditi che funziona. forse.

    Del resto sono quelli che hanno scritto la gnome , vedere un prodotto funzionante per loro e' una novita'... produrne uno sara' il salto di qualita'.

    non+autenticato
  • > > Anzi togli immense e togli anche qualita'.
    > > si sono sbalorditi che funziona. forse.
    >
    > Del resto sono quelli che hanno scritto la
    > gnome , vedere un prodotto funzionante per
    > loro e' una novita'... produrne uno sara' il
    > salto di qualita'.
    visto che hanno finito i soldi e devono chiudere (niente concorde per pranzo a parigi e cena a new yourk) si sono semplicemente piegati e tac...la sorpresa...

    purtroppo, ormai a microsoft non basta piu windows...vuole invadere anche linux con le sue stronzate...
    domanda: ma c'e davvero bisogno di .net ???
    risposta: no...


    come direbbe qualcuno: "what a wonderful world" (this COULD be)...

    non+autenticato
  • > purtroppo, ormai a microsoft non basta piu
    > windows...vuole invadere anche linux con le
    > sue stronzate...
    > domanda: ma c'e davvero bisogno di .net ???
    > risposta: no...
    >

    allora spiegami perche' Bonobo (il sistema di componenti distribuiti di Gnome) e' cosi' simile (per non dire identico) a Com....
    evidentemente anche alla MS fanno cose che vale la pena copiare...

    Ciao
    non+autenticato

  • > allora spiegami perche' Bonobo (il sistema
    > di componenti distribuiti di Gnome) e' cosi'
    > simile (per non dire identico) a Com....
    > evidentemente anche alla MS fanno cose che
    > vale la pena copiare...
    >
    > Ciao

    Vero. E' statisticamente impossibile che tutto quello che produce MS sia una schifezza Sorride))
    non+autenticato


  • - Scritto da: Valkadesh
    >
    > > allora spiegami perche' Bonobo (il sistema
    > > di componenti distribuiti di Gnome) e'
    > cosi'
    > > simile (per non dire identico) a Com....
    > > evidentemente anche alla MS fanno cose che
    > > vale la pena copiare...
    > >
    > > Ciao
    >
    > Vero. E' statisticamente impossibile che
    > tutto quello che produce MS sia una
    > schifezza Sorride))

    In effetti mi trovo costretto ad ammetterlo.
    L' MS-DOS 3.3 era veramente eccezzionale e innovativo. Peccato che si siano rovinato in seguito
    non+autenticato

  • > L' MS-DOS 3.3 era veramente eccezzionale e
    > innovativo. Peccato che si siano rovinato in
    > seguito

    E che ti importa? C'e' linux che e' identico...
    non+autenticato
  • continuate a supportare un sistema che non riesce a supportare manco un modem USB.

    Linux è il terrore di chi ha adsl.
    Nessuno è mai riuscito a far funzionare un alcatel speedstream 4060 su un Linux qualunque, perchè? Semplice, linux non è pronto.
    Scontri inutili.
    Quando linux supporterà tutte le periferiche potremmo vantarne l'esistenza, adesso dovete fare solo silenzio.
    Io mi sopporto il mio Windows 2000 Professional, certo sto dietro le path ma se vuoi un sistema funzionante senza spendere ORE e REINSTALLAZIONI continue, non affidarti a linux.

    x tutti i vostri commenti: of_46@hotmail.com
    non+autenticato


  • - Scritto da: |\|3n{T}G4Y]
    > continuate a supportare un sistema che non
    > riesce a supportare manco un modem USB.

    Cavolate. Io ci uso pure il mio scanner Epson USB da 200k.

    > Linux è il terrore di chi ha adsl.

    Io non ce l'ho.

    > Nessuno è mai riuscito a far funzionare un
    > alcatel speedstream 4060 su un Linux
    > qualunque, perchè? Semplice, linux non è
    > pronto.

    X voi che siete una minoranza. Ma non entro nel merito dell'ADSL che per il momento non mi interessa.

    > Scontri inutili.

    Li cerchi tu.

    > Quando linux supporterà tutte le periferiche
    > potremmo vantarne l'esistenza, adesso dovete
    > fare solo silenzio.

    Questa è curiosa!

    > Io mi sopporto il mio Windows 2000
    > Professional, certo sto dietro le path ma se
    > vuoi un sistema funzionante senza spendere
    > ORE e REINSTALLAZIONI continue, non
    > affidarti a linux.

    Win2k non posso permettermelo: n*100k lire preferisco spenderle per qualcos'altro di più utile. Se poi utilizzi Win2k scopiazzato in qualche modo poco legale allora quello che deve stare zitto è un altro...
    Per il momento ho installato *una* sola volta Linux Mandrake 8 sul mio portatile Acer 512T, e tutto l'hardware mi funziona (compresi oltre allo scanner sopracitato la mia Epson Stylus Photo EX). Ho dovuto solo scaricarmi da un sito (che mi è stato indicato chiaramente durante l'installazione) il driver per il winmodem. Il software che mi serve l'ho già trovato installato, ho solo dovuto aggiungere StarOffice.
    Questo si chiama "non essere pronti"?

    X commenti scrivimi a elendil @ edisons.it
    non+autenticato



  • > > qualunque, perchè? Semplice, linux non è
    > > pronto.
    > X voi che siete una minoranza. Ma non entro

    Ahahahahhahha bellissima questa.

    > Questo si chiama "non essere pronti"?

    No ,si chiama "ti e' andata bene" ...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    >
    >
    >
    > > > qualunque, perchè? Semplice, linux non
    > è
    > > > pronto.
    > > X voi che siete una minoranza. Ma non
    > entro
    >
    > Ahahahahhahha bellissima questa.
    >
    Dai, non essere capzioso. Voleva dire "voi che avete l'ADSL (e un modem USB) siete una minoranza".
    non+autenticato


  • - Scritto da: Valkadesh
    >
    >
    > - Scritto da: Ciao
    > >
    > >
    > >
    > > > > qualunque, perchè? Semplice, linux
    > non
    > > è
    > > > > pronto.
    > > > X voi che siete una minoranza. Ma non
    > > entro
    > >
    > > Ahahahahhahha bellissima questa.
    > >
    > Dai, non essere capzioso. Voleva dire "voi
    > che avete l'ADSL (e un modem USB) siete una
    > minoranza".

    Quindi e' un motivo valido per ignorarli?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    >
    >
    > - Scritto da: Valkadesh
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Ciao
    > > >
    > > >
    > > >
    > > > > > qualunque, perchè? Semplice,
    > linux
    > > non
    > > > è
    > > > > > pronto.
    > > > > X voi che siete una minoranza. Ma
    > non
    > > > entro
    > > >
    > > > Ahahahahhahha bellissima questa.
    > > >
    > > Dai, non essere capzioso. Voleva dire "voi
    > > che avete l'ADSL (e un modem USB) siete
    > una
    > > minoranza".
    >
    > Quindi e' un motivo valido per ignorarli?

    Secondo il tuo metro di giudizio SI !
    non+autenticato
  • > > Quindi e' un motivo valido per ignorarli?
    > Secondo il tuo metro di giudizio SI !

    E secondo il vostro?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    > > > Quindi e' un motivo valido per
    > ignorarli?
    > > Secondo il tuo metro di giudizio SI !
    >
    > E secondo il vostro?

    dai ciao... lo sappiamo benissimo cosa la pensi della "minoranza scomoda". Tu hai un modem 56.6 e sicuramente dirai peste e corna di chi ha adsl che sono l'1% e quindi non vanno considerati, solo chi ha un modem 56.6 ha il diritto di stare in rete.
    non+autenticato
  • > pensi della "minoranza scomoda". Tu hai un
    > modem 56.6 e sicuramente dirai peste e corna
    > di chi ha adsl che sono l'1% e quindi non
    > vanno considerati, solo chi ha un modem 56.6
    > ha il diritto di stare in rete.

    Per la verita' io ho una connessione fastweb quindi sono molto piu' "minoranza" di chi ha adsl , certo che se l'apparecchiatura di fw non avesse funzionato sotto linux non me ne sarei stupito piu' di tanto (per la verita' non ho provato perche' il pc collegato e' un w2k ma non penso ci siano problemi) ne mi sarei incazzato con fw , loro come tutte le ditte pensano alle maggioranze.
    non+autenticato
  • > dai ciao... lo sappiamo benissimo cosa la
    > pensi della "minoranza scomoda". Tu hai un

    Comunque state sgattaiolando per bene eh?
    non+autenticato


  • - Scritto da: munehiro
    >
    >
    > - Scritto da: Ciao
    > > > > Quindi e' un motivo valido per
    > > ignorarli?
    > > > Secondo il tuo metro di giudizio SI !
    > >
    > > E secondo il vostro?
    >
    > dai ciao... lo sappiamo benissimo cosa la
    > pensi della "minoranza scomoda". Tu hai un
    > modem 56.6 e sicuramente dirai peste e corna
    > di chi ha adsl che sono l'1% e quindi non
    > vanno considerati, solo chi ha un modem 56.6
    > ha il diritto di stare in rete.

    Io sono adsl dotato, eccheccavoli... Ficoso
    Volevo solo dire questo: se vai su chl e simili ci trovi 1000 modem k56, se invece passi a quelli adsl sono 4 modelli in croce (e neppure entusiasmanti)

    non+autenticato