Alla ricerca dell'e-bimbo perduto

Scomparso in Grecia quando aveva 21 mesi, il britannico Ben oggi dovrebbe avere dieci anni. Il suo volto come dovrebbe apparire oggi è stato ricostruito al computer. Ed è ripartita la ricerca

Web - Tristissima storia quella di Ben, un bimbo inglese che a soli 21 mesi di età è letteralmente sparito durante una vacanza in Grecia della sua famiglia. Nulla si sa di lui da allora e nei giorni scorsi, grazie ad una nuova tecnologia grafica, la famiglia è partita nuovamente alla sua ricerca.

L'immagine di Ben è apparsa sul sito UK Missing and Exploited Children, una pagina che presenta l'ultima fotografia disponibile del bambino, datata 1991, e la ricostruzione di come dovrebbe apparire oggi.

L'immagine ricostruita è stata ottenuta con un sistema di "progressione facciale", si chiama proprio così, che ha "disegnato" gli aspetti somatici rilevanti del bimbo con il passare degli anni tenendo anche in considerazione i tratti ereditari... Naturalmente questo non basta per essere certi che oggi Ben, che potrebbe essere vivo e residente in Grecia, assomigli veramente a questa immagine.
I genitori hanno rivolto un appello alla comunità internazionale, chiedendo a coloro che in queste settimane vanno in vacanza in Grecia di portare una copia stampata di quel volto e di riferire al sito qualora venisse notato un bambino con un volto simile... L'ultima volta che Ben è stato visto era il 1991 e si trovava con la sua famiglia sull'isola greca di Kos.
TAG: mondo