Spammers/ Sale l'irritazione contro Dopshop

Un'email che pubblicizza il negozio elettronico ha fatto il giro della rete. Molte affinità con il caso Dopland.com. Tutto sullo spam che sta facendo indignare moltissimi utenti

Spammers/ Sale l'irritazione contro DopshopRoma - Sale l'indignazione da spam sui newsgroup italiani, segno possibile della crescita di quegli anticorpi antispam di cui parlava Giancarlo Livraghi in una recente intervista su Stand By. Eh già, perché negli ultimi giorni si sono moltiplicati i messaggi di protesta per le email inviate, apparentemente, da "dopshop.com", uno dei tanti negozi online.

Il caso di Dopshop è particolarmente interessante, tra i molti motivi anche perché l'intestatario del dominio dopshop.com è lo stesso di dopland.com, altro negozio online a cui è stata attribuita un'intensa attività spammatoria. Dopshop, come a suo tempo Dopland, è ora sulla tastiera di molti indignati utenti che hanno ricevuto la comunicazione incriminata direttamente nella propria mailbox o, ancora peggio, attraverso mailing list e newsgroup tematici, che nulla hanno a che vedere con il contenuto dell'email stessa.

L'unico rapporto evidente che sembra esserci tra Dopshop e Dopland è proprio l'intestatario del dominio. Punto Informatico aveva ricevuto da M.M., proprietaria di dopland.com e dopshop.com, l'assicurazione che Dopland non è un'azienda-spammer, cioè un'azienda dedita a farsi pubblicità in modo illecito. In una lettera aveva scritto che la colpa dello spam andava attribuita ad un'ingenuità e aveva assicurato di aver tagliato i ponti con l'agenzia pubblicitaria responsabile dell'evento.
La stessa Dopland, sulla lista Abuse del NIC, avrebbe peraltro firmato una lettera che nega qualsiasi rapporto con Dopshop: "Ci sono pervenute 3 e-mail in cui si attribuiva dello Spam al nostro sito. Nel testo della mail però c'era la pubblicità per un sito di nome DOPSHOP. La Dopland ha cambiato gestione e nulla ha a che vedere con Dopshop."

E questo nonostante l'intestatario dei domini di dopland.com e dopshop.com sia lo stesso. Il primo dominio è ospitato da Interfree e il secondo da Aruba. La differenza, minima, sta nell'indirizzo dell'intestatario. Nel primo caso è a Trieste, via nazionale 126; nel secondo caso è ancora a Trieste, ma via nazionale 182. I numeri di telefono sono, invece, gli stessi.

Sia come sia, va considerato che le email che propagandano abusivamente in questi giorni Dopshop su mailing list e newsgroup non hanno alcun legame apparente con l'azienda Dopshop e che potrebbe, dunque, persino non essere responsabile dell'accaduto. Di certo, i gestori di Dopshop si interesseranno al caso, visto il "disclaimer" che l'email spammatoria contiene in calce:
TAG: italia
9 Commenti alla Notizia Spammers/ Sale l'irritazione contro Dopshop
Ordina
  • si scrive all'interno dell'articolo cercando elementi per collegare le attivita' di dopland e dopshop. questi tentativi sono molto interessanti ma sono assolutamente superflui, poiche' se si apre la lapagina di dopshop appare una bella sorpresa: il titolo della pagina html (in alto in blu) e' dopland.
    quindi, non solo e' la stessa attivita' ma i nostri spammers non si sono degnati neanche di costruire una nuova pagina web.
    apriamo una petizione per la definitiva chiusura di questo negozio fraudolento

    non+autenticato
  • Ruotano intorno a quegli indirizzi un mucchio
    di siti che danno tremendamente fastidio:
    offerte promozionali dubbie e probabilmente
    illecite, più qualche schema piramidale (cacchio,
    esistono ancora!). goodmoney4u.com, time4hits.com,
    37500hits.com... tutta questa roba qui.

    Inoltre moltissimi spammers passano per yahoo.
    Proprio: Yahoo non si accontenta d'aver comprato
    mezza internet e rompere i cosidetti a tutti.
    No, ora provvede anche ad appoggiare lo spamming.
    Proprio gente per bene, non c'è che dire...
    non+autenticato

  • ma senti, se io prendo un indirizzo hotmail (allora, per fare un po' la differenza) e spammo l'universo ... che c'entra hotmail?

    io ho ricevuto spamming a iosa da yahoo... e ho provato a mandarkli a fare in culo ... l'indirizzo era già scomparso!
    quindi vuol dire che yahoo ci sta ben attenta!



    - Scritto da: Alex.tg
    > Inoltre moltissimi spammers passano per
    > yahoo.
    > Proprio: Yahoo non si accontenta d'aver
    > comprato
    > mezza internet e rompere i cosidetti a tutti.
    > No, ora provvede anche ad appoggiare lo
    > spamming.
    non+autenticato
  • Non è esattamente così.
    Yahoo monta degli indirizzi appositi
    per il "bulk emailing" e i suoi servers
    rendono anonimi gli spammers: ecco perché
    non riesci a contattarli.
    Funziona, cioè, come un remailer anonimo
    (li conosce senz'altro chi ogni tanto ha
    fatto qualche fake-mail per fare uno scherzo...)
    Comunque, come regola generale e per la tua
    sicurezza, non provare MAI a contattarli,
    *neanche* per mandarli a quel paese: un programma
    controlla la tua risposta, non un essere umano;
    e quando riceve una risposta (qualsiasi) assume
    che il tuo indirizzo funziona, esiste, e quindi
    ti mette in lista per ulteriore spamming...
    Hotmail non so se provveda a servizi del genere
    (vai a leggere i loro programmi pubblicitari
    tipo "advertise with us" o che so, "reach 80%
    of the internet users")... ma Yahoo è accertato.
    Yahoo è idealmente PEGGIO di MS.
    E guarda che ce ne vuole...

    - Scritto da: yeppoHau
    >
    > ma senti, se io prendo un indirizzo hotmail
    > (allora, per fare un po' la differenza) e
    > spammo l'universo ... che c'entra hotmail?
    >
    > io ho ricevuto spamming a iosa da yahoo... e
    > ho provato a mandarkli a fare in culo ...
    > l'indirizzo era già scomparso!
    > quindi vuol dire che yahoo ci sta ben
    > attenta!
    >
    >
    >
    > - Scritto da: Alex.tg
    > > Inoltre moltissimi spammers passano per
    > > yahoo.
    > > Proprio: Yahoo non si accontenta d'aver
    > > comprato
    > > mezza internet e rompere i cosidetti a
    > tutti.
    > > No, ora provvede anche ad appoggiare lo
    > > spamming.
    non+autenticato
  • povero ingenuo.

    > io ho ricevuto spamming a iosa da yahoo... e
    > ho provato a mandarkli a fare in culo ...
    > l'indirizzo era già scomparso!

    una mente, gli hai pure risposto.


    > quindi vuol dire che yahoo ci sta ben
    > attenta!

    hai capito tutto!
    non+autenticato
  • Ciao a tutti.
    Anch'io ho ricevuto la mail per Dopshop, solo che il mittente non è Lucia bensì Marina, stesso indirizzo di posta ortosangiulio ecc.
    Quello che però mi fa arrabbiare è il fatto che tale Marina mi invia più volte al giorno una mail in cui si rivolge ad un certo Fabio (chi è costui?) dicendo che ha trovato grandi occasioni ed offerte oltre che su dopshop anche su un altro sito. Il tutto ovviamnte come se fosse un errore d'invio al quale ovviamente è impossibile rispondere.
    Mi sono rivolta ai propietari del secondo sito che mi hanno assicurato di essere all'oscuro di tutto e che se per caso avessi ricevuto ancora e-mail similari di segnalarlo che poi avrebbero provveduto.
    In pubblicità non si ha più ritegno. Mha!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Donatella
    > Ciao a tutti.
    > Anch'io ho ricevuto la mail per Dopshop,
    > solo che il mittente non è Lucia bensì
    > Marina, stesso indirizzo di posta
    > ortosangiulio ecc.
    > Quello che però mi fa arrabbiare è il fatto
    > che tale Marina mi invia più volte al giorno
    > una mail in cui si rivolge ad un certo Fabio

    la soluzione piu' semplice e' creare un filtro
    (outlook li chiama "regole") sulla posta in arrivo
    con parole chiave "DOPSHOP DOPSPOT ORTASANGIULIO"
    (o quelchele'...) da ricercare in tutto il messagio e come azione da eseguire:
    "sposta il mex nel folder trash"

    in questo modo neppure lo vedi lo spam di Marina,
    Lucia o chi per loro...Occhiolino
    non+autenticato
  • Un gran vaffanculo anche a voi, la vera rovina di Internet insieme ai lamer e alla Micro$oft
    non+autenticato


  • - Scritto da: P1
    > Un gran vaffanculo anche a voi, la vera
    > rovina di Internet insieme ai lamer e alla
    > Micro$oft

    Sono Afghano e voglio tagliarti tutte le parti sporgenti.
    non+autenticato