TIM, prepagati in roaming dall'estero

Con TIMCard si può chiamare in Italia dall'estero, senza ulteriori attivazioni di contratti con altri operatori

Roma - TIM ha lanciato TIMCard, una tariffa ricaricabile che permette il roaming automatico e globale, dall'estero verso l'Italia; con questa scheda è anche possibile telefonare direttamente a un altro numero all'interno dello stesso paese in cui si trova il chiamante.

TIMCard è partita il 14 luglio e fa parte delle promozioni estive TIM, poiché soprattutto nei mesi dedicati alle vacanze gli utenti hanno necessità di chiamare dall'estero verso l'Italia. I costi per ogni telefonata dipendono dal paese da cui si effettua la chiamata: i prezzi più bassi sono previsti soprattutto per le conversazioni in corso tra due abbonati TIM (1.512 lire al minuto IVA inclusa). Il costo è, com'è ovvio, tendenzialmente più alto rispetto a una telefonata normale tramite cellulare; il roaming internazionale ha in passato costretto gli utenti, tuttavia, a ben altri sacrifici, come la necessità di dover stipulare un contratto con operatori esteri tramite carta di credito.

La tariffa di TIM conferma una tendenza alla semplificazione del roaming internazionale. Su questra strada si sono già mossi Omnitel Vodafone e Wind. L'offerta di Wind, in particolare, appare più ampia rispetto a quella di TIM, permettendo un roaming internazionale automatico con tutte le tariffe di quest'operatore e attivo per le chiamate non solo dall'estero all'Italia, ma anche dall'Italia all'estero.
3 Commenti alla Notizia TIM, prepagati in roaming dall'estero
Ordina