Apple Cube, un design rubato?

Pare che Cobalt Networks stia valutando la possibilità di denunciare Apple per il design del suo nuovo PowerMac Cube. Cobalt da tempo vende server Linux dalla forma analoga: Qube

Cupertino (USA) - Entro pochi giorni si dovrebbe sapere se Cobalt Networks ha davvero intenzione di trascinare in tribunale Apple per il design dell'ultimo computer presentato da quest'ultima, il Cube. Secondo CNET in ballo non ci sarebbe soltanto il design del sistema Apple, che ricorda da vicino il celebre server linux di Cobalt, il Qube, ma persino il nome del computer stesso. Cube vs. Qube?

Va notato che a sua volta Cobalt Network due anni fa fu denunciata da Cube Computer per l'uso del nome del computer di quest'ultima, "Cube" appunto. Una causa che lo scorso dicembre si è conclusa con un accordo per il quale Cobalt ha acquistato il trademark da Cube Computer per 4,1 milioni di dollari.

Se la denuncia si materializzasse, come sembra credere un numero crescente di osservatori, per Apple si tratterebbe di un brusco cambio di fronte. Numerose volte, in passato, l'azienda di Cupertino ha costretto altre imprese del settore a rinunciare alla commercializzazione di propri prodotti sostenendo che il loro design era troppo simile a quello registrato da Apple. Ora si troverebbe a doversi difendere.
In ogni caso, se la faccenda arriverà in tribunale non tutto sarà semplice per Cobalt. Steve Jobs, patron di Apple, nel 1988 a capo della NeXT supervisionò la nascita di NeXT Cube. Tanto che qualcuno maligna che il design lanciato nel 2000 con grande rumore sia già vecchio di 12 anni.
TAG: apple