WAPCAM: telecamere sul cellulare online

Parte il servizio per partecipare a chat dotate di Webcam, anche tramite WAP. Caratteristica: non serve a nessuno

Roma - Prima o poi, tutti sono costretti a uscire da casa, abbandonando la propria connessione in rete, salutando gli amici online. E' giocoforza allora fare a meno, per quegli attimi lontani dal computer, del prezioso viso dell'amico che sorride da solo nella telecamera che lo spara su web. C'è chi soffre per tale privazione, pensando alla webcam forzosamente negletta: per questi casi (disperati), è nato il servizio WAPCAM, per ammirare i video trasmessi online dalle telecamere, anche tramite cellulare.

Per accedere al servizio, bisogna collegarsi a TribeCam; naturalmente a nessuno sfugge che il WAP non permette connessioni sufficientemente veloci per usufruire di questa opportunità in modo soddisfacente.

Felice Marra, creatore di questa iniziativa, è consapevole di tutti i limiti del servizio, come ha riferito in un'intervista rilasciata in rete: "A cosa serve la WapCam? Assolutamente a niente. E' un esperimento, una provocazione in attesa che lo standard UMTS inizi a diffondersi. Proviamo a vedere che effetto può fare essere visti da chiunque, in qualunque parte del mondo, anche per la strada. La domanda che mi sono posto è: ma avremo voglia di video-telefonare? Il telefono tradizionale ci permette di comunicare senza farci vedere, quindi anche se siamo in mutande, se ci siamo appena alzati e abbiamo un aspetto impresentabile, se siamo in un posto diverso da dove l'interlocutore credeva che fossimo... beh... ci piacerà poi così tanto video-telefonare? Oppure ci creerà non pochi problemi?".
1 Commenti alla Notizia WAPCAM: telecamere sul cellulare online
Ordina