ESDRAM farà fuori le Rambus?

Un nuovo e più veloce tipo di SDRAM potrebbe presto affacciarsi sul mercato: il suo nome è ESDRAM e promette di dare battaglia alle memorie Rambus

Colorado Springs (USA) - Nonostante la forte spinta di Intel per portare il mercato dei PC verso le memorie Rambus, il futuro, in questo campo, appare quantomai incerto. AMD, Via e moltissimi altri chipmaker, che non vedono di buon occhio un futuro monopolio sulle memorie di Rambus e Intel, sostengono invece le più economiche memorie DDR SDRAM.

Ad aiutare quest'ultima fazione potrebbe ora arrivare Ramtron, un produttore di memorie che ha messo a punto le ESDRAM, una sorta di DRAM con cache in grado di fornire prestazioni elevate e capaci di arrivare a frequenze anche molto elevate.

Ma di memorie interessanti ve ne sono parecchie in giro e se le ESDRAM stanno guadagnando fama è perché lo stesso produttore ha dichiarato che la loro tecnologia verrà impiegata nella prossima generazione di memorie DDR, le eDDR2, in grado di competere ad armi pari con le memorie Rambus.
Le eDDR2 tuttavia saranno solo una delle evoluzioni previste per il futuro standard DDR2, e si andranno ad affiancare sul mercato di fascia alta alle VC DDR2 (VC=Virtual Channel).

Nel frattempo Rambus ha annunciato i primi moduli RIMM da 1 GHz, a detta dell'azienda fino al 33% più veloci degli attuali moduli a 800 MHz.

Qui nessuno pare intenzionato a mollare: si strapperà prima la fune?