Clinton: e-comprate ma attenti

Il presidente farà online gli acquisti di Natale. Ma ai quattro milioni di americani che lo imiteranno chiede prudenza

Washington (USA) - "Una delle ragioni principali per cui la nostra economia continua a crescere, con la più importante espansione pacifica nella storia del mondo, è che prendiamo il meglio delle nuove tecnologie": così il presidente americano Bill Clinton ha salutato l'inizio della stagione del rituale shopping natalizio che quest'anno avverrà, in parte, via internet.

Clinton, che ha intenzione di svolgere i suoi acquisti online, ha voluto ricordare alle famiglie di essere prudenti quando ci si trova in rete e di visitare il sito antifrode messo in piedi dalla sua amministrazione.

Clinton ha poi concluso la sua uscita pubblica sull'argomento, affermando che "l'e-commerce non è un'opportunità soltanto per i grandi gruppi industriali ma anche per le piccole imprese e gli artigiani locali".