Arrivano le SDRAM PC166

Uscite per il momento solo in Giappone, le nuove SDRAM da 166 MHz si preparano a varcare i confini dell'occidente, ma il loro prezzo è ancora salato e nessun chipset attuale è ancora in grado di sfruttarle

Tokyo (Giappone) - Negli scorsi giorni sulla terra del Sol Levante sono apparse le primissime memorie SDRAM PC166, come dice il nome in grado di reggere frequenze di bus fino a 166 MHz.

Le nuove SDRAM, che qui in occidente hanno ormai invaso il mercato nella loro versione da 133 MHz, sono però al momento costosissime: ci vogliono ben 210$, quasi 450 milalire, per un modulo da 64 MB.

Sebbene il prezzo sia destinato a scendere velocemente, la vera domanda di memorie PC166 la si avrà con l'arrivo dei primi chipset in grado di sfruttarne ogni megahertz.
Non è chiaro se i chipmaker abbiano intenzione di spingere ulteriormente la tradizionale tecnologia SDRAM, ma i tempi sembrano ormai maturi per l'arrivo sul mercato di massa delle memorie DDR.
TAG: hw