Freeware/ Giochi per l'estate, parte II

Continua la rassegna dei games scaricabili dalla rete, giochi che tirano fuori l'arcade che scondinzola dentro ciascuno

Roma -
SnakeMe (1718K Freeware per Windows, Linux, BeOs, MacOs)
Serpentone che sbatte alle pareti e a sé stesso man mano che mangia e si allunga? Sì, ma con qualche variante. Il semplice giochino che è persino sbarcato su alcuni telefoni cellulari viene proposto in versione Freeware e per molte piattaforme diverse.

SnakeMe permette di giocare anche in 4 contemporaneamente (due sulla tastiera, e due sui joystick) o di gareggiare contro il computer. O di giocare in 4 contro altri 4 giocatori pilotati dal computer per un totale di 8 serpentoni personalizzabili! Inoltre la bestia finalmente è armata, e può sparare un paio di colpetti dal suo becco (ma ulteriori munizioni possono essere raccolte sullo schermo). Il gioco è completamente personalizzabile ed anche sul sito sono disponibili livelli e serpenti alternativi, che possono essere creati con l'editor incorporato ed abbelliti da nuovi personaggi creati con lo SpriteEditor compreso nel pacchetto.

Trixoid (Freeware 4952k)
Battimuro, mattoncini che cadono, Arkanoid e dintorni... Trixoid naviga in quelle acque ma lo fa in 3D. Il gioco è gratuito e non molto intuitivo all'inizio, dato che si fa un po ' di confusione nel capire come colpire nel modo giusto la pallina riuscendo a dargli qualche effetto di rimbalzo (come gli smanettoni dei vecchi Arkanoids amano fare). Il download non è dei più leggeri ma in compenso il gioco si accontenta di poco in termini di harware ed una scheda accellerata con 4/8 mega di Ram è sufficiente per dare qualche racchettata!

SunStar (Freeware 573k)
Chi ricorda Simon? Questa è una bella versione per Pc, con una grafica piacevole, "estiva" e dei livelli di difficoltà crescenti. Il gioco consiste nel ricordare e ripetere a colpi di mouse una sequenza casuale di colori e suoni (associati ai 4 raggi di un "sole" in questo caso). La sequenza va ripetuta senza errori, ed ovviamente diventa ogni volta più lunga dato che il gioco aggiunge un nuovo tassello ad ogni turno. Simon era un ottimo gioco di memoria, e quindi anche SunStar. Se qualcuno non ricorda Simon... allora meglio che lasci perdere!