AMD presenta le specifiche a 64 bit

CompatibilitÓ completa con quanto giÓ esiste ma nuove capacitÓ disponibili per i software che le sfrutteranno. AMD presenta la 'Long Mode' di Hammer

AMD presenta le specifiche a 64 bitSunnyvale (Calif. USA) - Nella corsa al processore pi¨ capace sono arrivate le prime specifiche di AMD per il processore a 64 bit, nome in codice "Hammer", che dovrebbe essere sul mercato alla fine del prosimo anno.

L'elaborazione a 64 bit si pone come una nuova frontiera per quelle applicazioni che richiedono molta memoria (grandi database, CAD o sistemi di simulazione) e che oggi risentono del limite dei 4 GB di indirizzamento. AMD, si legge in un comunicato, progetterÓ i suoi processori in modo che funzionino sia in modalitÓ a 32 bit che a 64.

"La tecnologia x86-64 di AMD Ŕ destinata a integrarsi in modo fluido nell'ambiente di elaborazione a 32 bit preesistente, consentendo agli utenti di continuare a utilizzare le applicazioni a 32 bit e di adottare gradualmente, in base alle proprie necessitÓ, le nuove applicazioni a 64 bit, via via che il supporto hardware e software per l'elaborazione a 64-bit Ŕ reso disponibile", conferma Fred Weber, vice presidente in AMD.
AMD, si legge in un comunicato, ha ampliato il set di istruzioni x86 introducendo due caratteristiche principali: un'estensione a 64 bit chiamata Long Mode e registri pi¨ capaci.

Long Mode comprende due modalitÓ secondarie: 64 bit mode e la compatibility mode. La prima supporta il nuovo codice a 64 bit grazie all'aggiunta di otto registri estesi per uso generale, con il puntatore delle istruzioni. Inoltre, prevede l'aggiunta di otto registri a virgola mobile a 128 bit.

La Compatibility Mode supporta applicazioni a 16 e a 32 bit anche con un sistema operativo a 64 bit. Supporta anche una modalitÓ x86 pura tradizionale, che consente di preservare la compatibilitÓ binaria con le applicazioni e i sistemi operativi a 16 e a 32 bit esistenti.

La x86-64 Architecture Programmers Overview, che comprendente la specifica completa e il supporto per i sviluppatori, Ŕ disponibile qui.