Nuovo accordo tra Amiga e Red Hat

Amiga stringe ulteriormente con la più celebre delle Linux enterprises e si inizia a delineare un possibile futuro per il mitico "marchio multimediale"

Web - Prosegue la politica di Amiga Inc. di ricercare alleanze con alcune tra le maggiori case del panorama informatico mondiale. Dopo Corel e Matrox, adesso viene annunciato un accordo con Red Hat, casa produttrice della probabilmente più conosciuta ed usata distribuzione di Linux.

Amiga e Red Hat avevano già in corso da tempo una collaborazione: infatti il tool di sviluppo per sviluppatori (SDK) per gli Amiga di nuova generazione è funzionante in maniera hosted sopra la distribuzione Red Hat di Linux (SDK viene infatti venduto anche direttamente da Red Hat).

Questo nuovo accordo getta le basi per lavorare su giochi e applicazioni di tipo consumer per desktop, set top box, consolle da gioco e dispositivi portatili, prevedendo lo sviluppo di un supporto per applicazioni consumer multimediali su sistemi basati su Linux.