Il primo virus per Palm

Il verme si nasconde sotto le vesti di un innocuo crack ed è potenzialmente capace di fare piazza pulita di ogni programma. Ciò che si temeva è accaduto: l'arrivo dei codici striscianti anche su PDA

Il primo virus per PalmCupertino (USA) - Il suo nome è PALM_LIBERTY.A ed è il primo virus troiano a fare capolino su di un PDA, in particolare sul diffusissimo computer da taschino Palm.

Il verme, avvistato per primo dal produttore di antivirus Trend Micro, si cela all'interno di un apparentemente innocuo crack che pretenderebbe di convertire la versione shareware del software Liberty Game Boy Emulator in una versione registrata.

PALM_LIBERTY.A si è diffuso nelle scorse settimane attraverso i newsgroup ed IRC ed è potenzialmente capace di cancellare tutti i dati presenti sul Palm, sebbene ad oggi non si siano registrati casi simili di danneggiamento.
Nonostante Palm Computing getti acqua sul fuoco, sostenendo che non c'è alcuna ragione per allarmarsi, risulta ormai evidente come il problema virus stia oltrepassando il mondo dei PC per riversarsi su quelle appliance abbastanza diffuse da costituire un appetibile campo d'azione per i virus writer.

A dimostrazione di ciò, McAfee lo scorso mese ha rilasciato la prima versione di un software antivirus progettato proprio per funzionare sui PDA, una famiglia di appliance che nei prossimi anni godrà di un vero e proprio boom di mercato.