DRAM ancora in calo

Durante il mese di Ottobre il prezzo delle memorie DRAM è tornato a scendere con continuità e lo farà fino all'arrivo del Natale

Dopo i picchi di Settembre, causati anche, ma non soltanto, dal terremoto di Taiwan, il prezzo delle memorie DRAM è tornato, dagli inizi di Ottobre, a scendere in modo abbastanza progressivo e continuo. La tendenza sembra essere questa anche per le settimane a venire, con un lieve rincaro previsto in concomitanza del periodo natalizio.

Alla fine delle prima settimana di Ottobre il prezzo di un singolo chip di DRAM si attestava intorno ai 20$, con un costo di 160$ per un modulo da 64 MB di tipo PC100.

Alla fine del mese il prezzo per chip è arrivato a circa 10$, quindi un pO' più di 80$ per un modulo da 64 MB. Nel nostro paese, proprio in questi giorni, il prezzo delle DRAM è sceso a circa 200.000 lire IVA inclusa per un modulo da 64 MB, ma diverse fra le principlai catene di informatica nazionali devono ancora smaltire le loro scorte precedenti e mantengono prezzi talvolta anche molto più alti di quello da noi citato.
TAG: hw