Server Web: Apache giù, IIS in ripresa

Dopo lungo tempo di calma piatta Internet Information Server torna a crescere con decisione erodendo quote ad Apache. Fuoco di paglia?

Web - Era davvero un bel po' di tempo che le puntuali statistiche di Netcraft sulla diffusione dei web server non mostravano un guadagno così netto di Internet Information Server su Apache, il software open source che da anni domina incontrastato il mercato dei server web.

Secondo l'ultimo rapporto di Netcraft, nel numero di host web IIS avrebbe guadagnato 5,49 punti percentuali, mentre Apache ne avrebbe persi più di 4. Fra i siti attivi, invece, IIS guadagna un più modesto 1,77% e Apache perde l'1,89%.

Netcraft sostiene che questa inversione di tendenza si è innescata a partire da marzo, ma lo scorso mese è stata particolarmente evidente soprattutto per effetto del gran numero di servizi di web hosting che in USA sono passati da Solaris a Windows 2000.
Solaris perde infatti parecchio terreno nel mercato web, scendendo di altri quattro punti percentuali rispetto a giugno.

Questo mese Netcraft ha anche trovato il primo server non Microsoft ad offrire i servizi.NET. Il sito, www.empowered.com, è un Microsoft Gold Certified Partner e ha pensato di anticipare tutti installando sui propri server versioni quasi definitive di Windows.NET (la versione server di Windows XP) e IIS 6.0.

Presto si potrà assistere alla sfida fra l'accoppiata Windows.NET/IIS6.0 e Linux2.4/Apache2.0. La nuova versione di Apache, attualmente nelle ultime fasi di beta testing, rappresenta una delle maggiori riscritture del codice di questo noto server open source ed uno sforzo senza precedenti per renderlo ancora più veloce, più facile da configurare e meglio integrato con tutti i sistemi operativi supportati.
21 Commenti alla Notizia Server Web: Apache giù, IIS in ripresa
Ordina
  • Sarebbe un sogno una bella internet piena di server che aspettano solo di essere svangati come pochi.

    Maledetto sia Apache e tutta la sua sicurezza.

    Risolvete i problemi di Windows lanciate un bel fdisk...

    Un ringraziamento a Bill Gates, nessuno è riuscito a farmi amare linux come lui.
    non+autenticato
  • da netcraft:

    Microsoft is THE SUM of sites running Microsoft-Internet-Information-Server, Microsoft-IIS, Microsoft-IIS-W, Microsoft-PWS-95, & Microsoft-PWS.


    allora il pws e installato per DEFAULT nelle varie versioni windows...
    fatte un po voi...

    non+autenticato
  • ahahah

    non ho mai visto eliminare tanti server microsoft iis come in questi giorni, grazie agli enormi problemi di sicurezza che hanno e ai vari worm che li attaccano...

    quindi mi sa che che quelli di Netcraft sono stati profumatamente pagati per scrivere questa propaganda di basso livello...
    non+autenticato

  • Guardate come Netcraft interpreta un sito su Slackware + Apache:

    The site xxx is running Microsoft-IIS/5.0 on Linux.

    Ci credo che IIS avanza, Netcraft vede IIS anche dove non esiste!!!

    Guardate anche questo, lancio apache 1.3.20 come test da un mio PC:

    apache_1.3.20/src# ./httpd
    apache_1.3.20/src#

    The site yyy is running Apache/1.3.17 (Unix) on Linux.

    Ottimo.. almeno non l'ha preso come IIS.
    non+autenticato
  • e altri come lui, che con i loro messaggi giornalieri, contribuiscono (nel loro piccolo) a dirottare gli utenti verso WindowsSorride
    non+autenticato
  • e altri come lui che credendo di fare gli hacker fanno i beta tester scovando i bug di microsoft
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ginko
    > e altri come lui che credendo di fare gli
    > hacker fanno i beta tester scovando i bug di
    > microsoft

    Per bucare un Micosoft non serve un acker; basta un virus.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Gray
    > - Scritto da: Ginko
    > > e altri come lui che credendo di fare gli
    > > hacker fanno i beta tester scovando i bug
    > di
    > > microsoft
    >
    > Per bucare un Micosoft non serve un acker;
    > basta un virus.


    Credo si buchi da solo dopo un paio di mesi di utilizzo
    non+autenticato
  • E' già bucato all'installazione. E' plug & play, non serve una lunga configurazione....

    Sorride))

    P.S.: Scusate, non ho resistito!
    non+autenticato
  • intanto IIS cresce nel mercato!
    come dice il proverbio, chi disprezza acquista, vuoi vedere che alien.....
    non+autenticato
  • Quantita' non vuol dire qualita'; basta infatti andare a dare un'occhiata a questo link - http://defaced.alldas.de/defaced.php?archives=os - per rendersi conto di che gran sistemone e' IIS. Dalla versione 6.0 dovrebbero cambiargli il nome, passando dall'attuale IIS (Internet Information Services) a EIS (Emmenthal Information Services).
    non+autenticato
  • - Scritto da: xlock
    > Quantita' non vuol dire qualita'; basta
    > infatti andare a dare un'occhiata a questo
    > link -
    > http://defaced.alldas.de/defaced.php?archives

    L'ho guardato: NON CI POSSO CREDERE hahahahahaha
    hahahahahaha allora e' vero che IIS guadagna come server in qualche statistica...

    piu' bucato di tutti gli altri insieme.

    hahahahahahahahahahaha
    non+autenticato
  • prova
    non+autenticato
  • Non è che il numero degli attacchi sia maggiore solo perchè è il più diffuso tra quelli elencati?!?!?
    non+autenticato
  • - Scritto da: jo
    > Non è che il numero degli attacchi sia
    > maggiore solo perchè è il più diffuso tra
    > quelli elencati?!?!?

    Fai cosi': vai su netcraft e confronti le due statistiche.
    non+autenticato