Mhhh, profumo di Voodoo5 6000

3Dfx sembra ormai vicina a rilasciare la sua prossima schedona treddì, il Voodoo5 6000, preannunciata come la bomba dell'autunno. Si spera non lo sia anche come prezzo

San Jose (USA) - Attesa inizialmente per la fine dell'estate, poi slittata per i ritardi subiti dalla Voodoo5 5500, la nuova schedona di 3Dfx sembra ormai pronta a spiccare il volo del mercato al primo cadere delle foglie.

Questa nuova Voodoo5 6000, dotata di ben 4 processori VSA-100 clockati a 166 MHz, un RAMDAC da 350 MHz e 128 MB di memoria, promette velocità e qualità grafica da primato, posizionandosi come il più temibile concorrente del Geforce2 Ultra di Nvidia.

La scheda, capace di spingersi nel 2D fino a risoluzioni di 2048x1536 punti, raggiunge nel 3D prestazioni dichiarate di 1,3-1,5 Gigapixel/s con frame rate elevati anche ad una risoluzione di 1024x768 con 32 bit di profondità colore e full-scene anti-aliasing (FSAA) attivato.
Il successo sul mercato di questo prodotto, che per 3Dfx potrebbe divenire cruciale per ripareggiare i suoi conti disastrati, sarà legato anche al suo prezzo, e se le indiscrezioni non mentono questo dovrebbe aggirarsi intorno ai 600$. E poi le chiamano "schede consumer".
TAG: hw