Moduli e form via cellulare e WAP

JetForm ha annunciato la propria tecnologia che consente a siti e aziende di scambiare dati e aggiornare i database con i moduli online, come già avviene normalmente via computer

Ottawa (Canada) - Chi non ha mai riempito un form online alzi il mouse e lo butti dalla finestra. Nessun mouse distrutto? Già, tutti prima o poi si trovano a dover riempire moduli e moduli sulla Rete con i propri dati o altre informazioni per accedere a servizi online, attivare contratti, scaricare applicazioni e via dicendo. Consapevole di questo, la canadese JetForm ha annunciato la sua nuova tecnologia, capace di portare i moduli elettronici sul cellulare.

Da quanto si apprende, il sistema, chiamato ReachForm, supporta il Wireless Markup Language e può essere utilizzato in ambienti WAP (Wireless Application Protocol), un dato che potrebbe dare alla tecnologia ampio respiro e al WAP nuove modalità applicative. Il cuore del sistema è però basato sull'XML e sulla capacità di gestione dei dati online che fornisce.

A quanto si è saputo, JetForm inizierà una sperimentazione su larga scala ad Ottawa per verificare l'interesse delle aziende e l'utilità del sistema per imprese e privati. L'idea è di lanciare ufficialmente il prodotto entro la fine dell'anno. I primi interessati, spera l'azienda, dovrebbero essere le compagnie assicurative e in generale tutte le attività di vendita che con ReachForm possono organizzare e aggiornare i propri database in sincronia con il lavoro dei singoli agenti.