LinuxNews/ Nokia Media Terminal

Nokia annuncia un dispositivo che mette insieme Internet, televisione digitale e accesso via satellite, tutto controllato da Linux

Il Media Terminal è una piattaforma che secondo le intenzioni della Nokia rappresenta lo stato dell'arte nel suo settore.

Le principali caratteristiche del Media Terminal includono pieno accesso a Internet, suddivisione dello schermo tra TV e Internet, trasmissioni dal vivo, TV digitale registrabile su Hard Disk, video on demand, lettore di file audio, e-mail, giochi 3D, radio e TV digitali. Permette altresì accesso a dispositivi esterni come stampanti, telecamere digitali, computer, palmari per un completo e libero scambio di dati tra i vari dipositivi domestici.

Tecnologicamente parlando, la piattaforma si basa su standard aperti e componenti molto conosciuti come HTML, JavaScript, DVB (Digital Video Broadcast), Linux, Mozilla, e l'architettura PC X86.
Il supporto di Nokia alla comunità Open Source è forte, e perciò l'azienda finlandese intende rendere disponibile il codice con lo scopo di massimizzare la libertà di creazione di nuove applicazioni per il Media Terminal. La scelta del codice aperto rende anche possibile la personalizzazione spinta del dispositivo, strategia che probabilmente farà la differenza rispetto agli altri device chiusi.

La Nokia collaborerà con Convergence Integrated Media GmbH per sviluppare un'API standard a basso livello per il Linux-based Media Terminal". Tale API sarà rilasciata su www.linuxtv.org.
Il Nokia Media Terminal sarà disponibile sul mercato alla fine del secondo trimestre 2001, il prezzo non è ancora definito.

I componenti principali per il modello base sono:
- Intel Celeron 366 MHz CPU
- 20 GB Hard Disk
- Supporto per ISDN, PSTN, xDSL modem via cavo
- Scheda grafica accellerata 3D
- Possibilità di accesso limitato (Parental Control)
- Sistema Operativo Linux
- Browser MOZILLA - ridisegnato per i monitor PAL/NTSC delle TV,
- HTML, HTTP, JavaScript, DVB (Digital Video Broadcast).
- Supporto per GIF, JPEG, MIDI, PDF, Macromedia, ecc.

A cura di <n o z e>, soluzioni open-source per l'impresa