Un robot aiuterà gli anziani a camminare

La figura del vecchio col bastone diverrà solo un lontano ricordo? Con l'aiuto della robotica, Honda ne è convinta

Tokyo (Giappone) - La Honda Motor ha presentato una nuova tecnologia robotica che, a suo dire, potrà aiutare a camminare le persone più anziane.

Il sistema, che potrà essere applicato alle cosce a alle ginocchia del paziente, sarà costituito da quattro motori e renderà più facile, per gli anziani afflitti da problemi articolari o muscolari, salire una rampa di scale o percorrere strade in salita.

Secondo quanto dichiarato dagli ingegneri coinvolti nel progetto, i motori fissati alle ginocchia ed alle cosce aiuteranno l'utente ad allungare le articolazioni in ogni direzione e ad impedire ai muscoli di atrofizzarsi: attraverso dei sensori, la macchina capirà quando dovrà coadiuvare la persona anziana nei suoi movimenti o quando dovrà fermarsi.
La tecnologia, derivata da quella che permette al robot ASIMO di camminare su due gambe meccaniche, verrà completata entro il 2003. Per il momento, il prototipo costruito nei laboratori giapponesi pesa un po' troppo per un utilizzo commerciale e quindi dovrà essere alleggerito parecchio.

Honda crede che nei prossimi anni vi sarà molta richiesta di questo genere di dispositivi, specie in quei paesi, come il Giappone, dove il numero di anziani è in costante aumento.
TAG: ricerca