L'Athlon in surgelatore segna 900

In USA si vendono giÓ Athlon ad 800 e 900 MHz. Peccato che AMD non abbia ancora prodotto tali modelli. Dove sta l'inghippo?

Su ShopUSA, un rivenditore di prodotti per l'informatica statunitense, sono comparsi da qualche giorno in catalogo dei curiosi modelli di Athlon ad 800 e 900 MHz di clock. La cosa ha destato alquanto interesse visto che AMD Ŕ ancora ben lungi dal produrre Athlon a quelle frequenze (deve ancora uscire il modello a 750 MHz) e lo stesso produttore ha affermato di non aver concesso nessun privilegio a questo, nemmeno poi molto famoso, rivenditore americano.

E' chiaro allora, come del resto ha concluso anche AMD, che questi chip altro non sono che delle versioni overcloccate dell'Athlon a 700 MHz dotate di un sistema integrato di refrigeramento.

In effetti sul sito di ShopUSA non si fa menzione di tali espedienti, e del resto pare che la legge non glielo imponga, anche se questo potrebbe confondere il consumatore.
Fra l'altro il prezzo di questi processori "modificati" Ŕ quantomeno assurdo: la versione ad 800 MHz costa 2.199$ e la versione a 900 MHz ha un prezzo di 2.799$. Alla faccia del refrigeratore?