Perché ho lasciato Telecom Italia

Scelta finalmente Teleconomy NoStop per la connettività gratuita fino a fine agosto, la bolletta mi arriva con 900mila lire di troppo. E il 187 d'improvviso sostiene che io avevo chiesto Teleconomy 24. Ora mi faccio staccare la linea

Web - Sono, come qualcun altro, utente di Telecom Italia. Premetto che per me, Telecom rimane la MIA compagnia telefonica e il 187 è il migliore "Call center" in assoluto.

Ma volevo una flat. Telecom, a giugno 2000, lancia "Teleconomy", "Nostop" e "24". Scelgo la NoStop che, prevede, in promozione fino al 31 agosto, collegamento Internet illimitato.

La "compro" dal sito di Telecom Italia. Mi rispondono che l'ordine è stato ricevuto e registrato. Qualche giorno dopo chiamo il 187 per saperne di più. Ma si ride, quando la ragazza mi dice che ne so più io di lei. Occhei. Vengo a sapere, comunque, che la tariffa è retroattiva, quindi il traffico dei giorni precedenti all'attivazione di NoStop sarebbe stato azzerato.

Contentissimo dell'affare fatto, inizio a vedere finalmente il telefono come una specie di citofono (le internazionali e le chiamate ai cellulari ovviamente escluse). Il Garante sig. Rodotà, pare sospenda, qualche giorno appresso, ambedue le Teleconomy (e lo leggo da PI). Invece no, il sig. Rodotà, sospende la "24" (e lo leggo da PI). Chiamo il 187. Chiedo. Confusione. "Non si sa. Aspetti un attimo". Confusione. "No stia tranquillo... ha sospeso la "24". Sìsì... navighi pure".

Ritorno sul sito di Telecom Italia... E ' sparita la vocina che recitava: "E in più, fino al 31 agosto 2000 collegamento ad Internet illimitato, dopo tale data verranno regalate 20 ore di collegamento mensili e successivamente 15 lire/minuto"... Nascono i primi sospetti.
Chiamo il 187: "guardi non lo so, ma forse Telecom ha raggiunto un numero di clienti tali da dover togliere l'opzione". Richiamo il 187: "No vada tranquillo, l'opzione c'è...". Ri-Richiamo il 187: "Aspetti in linea... . No tutto a posto. E ' fino al 31 agosto". Occhei.

Non so quante volte il 187 ha dovuto sopportarmi, ma mi sembrava tutto molto bello. Troppo. Scopro che chiamando il 1717 una voce sintetica ti dice quanto hai speso dall'inizio del mese in corso (1 scatto). Chiamo: "Il suo traffico telefonico ammonta a lire seicentoventicinqueMILA.... pari ad euro...". GULP! Chiamo il 187: "No, vada tranquillo, il sistema di conteggio del 1717 non tiene conto delle varie tariffe applicate". Occhei.

E ' l'otto di settembre: arriva la bolletta di giugno-luglio. Parla, stranamente, di una Teleconomy 24. Che costa 18.000 lire/bolletta. Traffico Teleconomy 24 Internet: 667 ore (pari a lire 617.000). Sommata l'Iva, noleggio linea eccetera: 905.000 lire. E io volevo una flat. Quando ho letto la cifra ho sorriso e ho pensato: "un po ' cara come flat".

Immaginate quante volte abbia chiamato il 187 e i vari centralini di zona. Mi hanno richiamato a casa perché la mia era "una questione un po ' lunga". Ho parlato con un signore che non si è presentato (e ha fatto solo bene) il quale, da "responsabile" Telecom Italia, mi ha detto più o meno così: "Senta, facendo quattro conti, abbiamo visto che con la Teleconomy NoStop avrebbe dovuto pagare molto di più, abbiamo pensato bene di apllicarle la tariffa migliore".

Io ho risposto che la tariffa ho saputo sceglierla da solo e che comunque la NoStop prevedeva collegamento ad Internet illimitato. "Senta, ma dove ha visto che era fino al 31 agosto? A me non risulta". Dopo 4 minuti di conversazione l'ho invitato a casa mia. Per togliermi la linea.

Eppoi, ancora telefonate. Assolutamente sterili. Il problema è stato spostato sul fatto che ormai la bolletta "è chiusa". E "non si può far nulla". Ma l'opzione fino al 31 agosto c'era e c'è stata, mi dice una signora. Ma ora è troppo tardi. Eppoi risulta dappertutto agli innumerevoli operatori del 187 con cui ho parlato che "aveva chiesto una Teleconomy 24". Mi sono limitato a precisare che, prima di andare a scegliere una tariffa telefonica, di solito, non faccio uso né di droghe né di alcool.

Stasera, 12.09.2000, l'ultima conversazione.

Ho deciso di invitare Telecom Italia, nuovamente, a casa mia. Per togliere l'intero impianto. "Ci pensi" mi ha detto. "Ho già pensato abbastanza" ho risposto. "Sera". "Buonasera!!" mi ha detto lei.

Aspetterò l'ultimo miglio liberato per tornare su Internet senza che la mendace Telecom Italia mi torni a chiedere 900 misere mila lire mentre licenzia 1.200 persone.

un ex utente Telecom Italia