Niente Java con WindowsXP nel primo round

Arrivano le conferme: i computer distribuiti nelle prossime settimane con WindowsXP preinstallato avranno una vecchia Java Virtual Machine non compatibile con Internet Explorer 6

Los Angeles (USA) - Non ce la farà Sun Microsystems ad includere la sua ultima versione della Java Virtual Machine nei nuovi computer che verranno venduti nelle prossime settimane con preinstallato WindowsXP. La conferma ufficiale arriva in queste ore.

Nello scorso luglio Microsoft aveva fatto sapere che non avrebbe inserito il modulo Java in WindowsXP ma che comunque gli utenti e i produttori di computer avrebbero potuto installare la JVM separatamente. Così Sun si era data da fare per sfornare una nuova versione più efficiente e veloce per WindowsXP che fosse compatibile con IE6, il browser di prossima uscita dell'azienda di Bill Gates, nel tentativo di far preinstallare il proprio software insieme a quello di Microsoft.

La necessità di Sun di fornire una nuova JVM sta principalmente nel fatto che il nuovo Internet Explorer 6 non utilizza più il sistema inventato da Netscape per gestire i plug-in e questo fa si che la vecchia versione della JVM non sia utilizzabile con il nuovo browser Microsoft.
I tempi però sono molto stretti vista l'imminenza dell'arrivo sul mercato di WindowsXP e Sun, secondo gli analisti, non avrebbe il tempo necessario per fornire ai produttori di computer il codice della nuova JVM.

Naila Seif, direttore del marketing per il software in Compaq, ha fatto sapere che l'azienda ha deciso di installare la versione Microsoft della JVM insieme a WindowsXP. Una versione che risale a quattro anni fa (la 1.3.1). Secondo Seif, Sun si sarebbe mossa in ritardo: "Molto tardi? cioè la settimana scorsa. Il mio interesse principale è di fornire WindowsXP in tempi accettabili offrendo ai clienti la migliore 'experiencè. Sun è molto interessata ad un dialogo con noi, ma non metteremo per questo a rischio le nostre scadenze".

Il portavoce di Sun, David Harrah, ha così commentato: "Quello che sto sentendo in giro è che ci sono varie aziende interessate ad includere JVM, ma il primo round di macchine avrà la JVM di Microsoft".
7 Commenti alla Notizia Niente Java con WindowsXP nel primo round
Ordina