Apple: upgrade di MacOs al 9.2.1

Arriva un nuovo upgrade per il sistema operativo targato Apple da installare sulle macchine che supportano il Mac OSX. Pochissime le informazioni sul contenuto degli 82 megabyte da scaricare

Cupertino (USA) - Apple ha rilasciato un nuovo upgrade per il sistema operativo MacOS, il 9.2.1.

Questa nuova versione di Mac OS 9.2 può essere installata sui computer che permettono l'utilizzo di Mac OSX e quindi sul Power Mac G4, sul Power Macintosh G3, sul PowerBook G4, sul PowerBook G3 (ad eccezione del PowerBook G3 originale), sul iMac e sul iBook.

Pochissime le informazioni sul contenuto di questo aggiornamento. Secondo quanto riportato da Apple, il nuovo upgrade permette una migliore compatibilità tre le applicazioni di base in Mac OSX e fornisce maggiori supporti per l'hardware nei sistemi che permettono di far girare Mac OSX.
Per scaricare l'upgrade è sufficiente collegarsi a questo URL ed avere la pazienza necessaria al download di 82 megabyte di codice.
TAG: apple
106 Commenti alla Notizia Apple: upgrade di MacOs al 9.2.1
Ordina
  • visto che questa volta ci sono 80 Mb da scaricare avrebbero potuto dare la possibilita` alle riviste di pubblicare il CD di upgrade, o quantomeno rilasciare un CD a pagamento (solo spese di spedizione) mica tutti hanno una DSL, quante ore bisogna rimanere collegati con un modem 56.6?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > quante ore bisogna
    > rimanere collegati con un modem 56.6?

    da un pò di tempo, Apple non concede più i permessi alle riviste, per
    la pubblicazione su CD-ROM.
    Quindi bisogna scaricarselo con pazienza da internettete o farsi
    spedire il CD di aggiornamento da Apple Italia.

    Via Internet con un 56k circa 5 ore, non mi pare una cifra folle.... 1300 lire circa all'ora x 5 = 6500 lire
    non+autenticato
  • ...sperando che in 5 ore non cada la linea o non ci siano errori vari.

    Cmq mi risulta che si possa ordinare il CD per i soliti 20$.

    Peccato per la storia delle riviste... questo è veramente scandaloso secondo me... voglio vedere quando uscirà il 10.1: se è corposo come dicono sarà improponibile il download con un 56k
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    .
    > voglio vedere quando uscirà il 10.1: se è
    > corposo come dicono sarà improponibile il
    > download con un 56k

    OSX 10.1 sarà a pagamento, 25$ !
    Se non ce lo mettono almeno in un CD si meritano un mail bombing con scritto: "ma va a cagher" Sorride
    non+autenticato
  • certo che lo mettono nel cd...figurati come faremmo a scaricarci 500mb di installer, visto che non è un semplice aggiornamento.
    non+autenticato
  • Il Service Pack 2 di win2000 e' di circa un'ottantina di mega. (con patch cumulate di 2 anni pero')
    Vedo che tutto il mondo e' paese Sorride

    Saluti e buon download
    non+autenticato
  • peccato che i sp di M$ se non li installi hai un S.O. che zoppica,non che dopo stia bello dritto ma..., quelli di apple sono modifiche al S.O. per portare il 9 sempre piu' vicino all'architettura di OSX.
    quindi a chi non interessa l'uso di OSX e del 9 sulla stessa macchina puo' non caricare il 9.2.1.
    Ma se penso che sul pc wintel per fare il boot sullo stesso pc con 2 ver. di S.O. diversi bisogna diventare matti.... sul mio bel Mac scelgo io da dove e con che S.O. partire.

    saluti e buon SP futuri di M$
    non+autenticato


  • - Scritto da: Macdvd

    > Ma se penso che sul pc wintel per fare il
    > boot sullo stesso pc con 2 ver. di S.O.
    > diversi bisogna diventare matti.... sul mio
    > bel Mac scelgo io da dove e con che S.O.
    > partire.

    Perche' matti? All'avvio scelgo uno o l'altro. Io ad esempio ne avevo 3 fino a poco tempo fa.
    Ma ce l'hai il pc wintel?

    Saluti
    non+autenticato
  • "matti" a installare e far condividere più sistemi differenti (sul PC)

    Ma te ce l'hai il Mac?

    ciao
    non+autenticato
  • ok allora mettimi sul pc windows 95, windows 98, windows nt e windows 2000 e magari anche con localizzazioni differenti, se riesci in circa un ora e mezza puoi andare a fare il ceo di M$!!!!
    saluti
    non+autenticato
  • guarda che io ti stavo dando ragione (rispondevo a ParCondicio)

    :)

    ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: Macdvd
    > ok allora mettimi sul pc windows 95, windows
    > 98, windows nt e windows 2000 e magari anche
    > con localizzazioni differenti, se riesci in
    > circa un ora e mezza puoi andare a fare il
    > ceo di M$!!!!
    > saluti

    Spiegami perche' dovrei fare un cosa del genere. Comunque ho avuto sul mio PC ho windows ME, win2k, winXP concorrenti (e anche Linux, ora che mi ricordo).
    Basta un boot manager. (persino quello di Linux)
    Addirittura i vari programmi erano installati nelle STESSE directories fisiche (x win9x), in modo da non sprecare spazio.

    E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla stessa macchina?

    Saluti
    non+autenticato
  • Io attualmente ho 8.6, 9.1, 9.2.1 e X sulla stessa macchina. 9.1 e X sono sulla stessa partizione (non per motivi di spazio), 9.2.1 su una "partizione prova" e 8.6 (che conservo per motivi particolari ch enon ti sto a spiegare) su un'altra partizione ancora. Volendo potrei creare due cartelle di sistema con due configazioni diverse del 9.1, lasciarle nella stessa partizione e scegliere con quale delle due partire

    ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Par Condicio
    >
    > E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla
    > stessa macchina?

    io si, (8.1, 8.6 e 9.1) sulla stessa macchina. basta partizionare il disco e scegliere dal controllo "disco d'avvio" con quale partizione partire! il tutto in un'oretta (partizione disco e installazione completa di 3 sistemi operativi) e senza dover configurare nulla.

    Ricordo che anni fa tentai di fare lo stesso su un wintel (win 3.1 e win 95), dovetti assoldare un tecnico che dopo due pomeriggi di lavoro riuscì nell'impresa. peccato che dopo un crash che imponeva la formattazione del disco avrei dovuto ricominciare tutto da capo! ma per favore.

    laiko
    non+autenticato
  • - Scritto da: Par Condicio
    > E tu hai mai installato macos 7 / 8/9 sulla
    > stessa macchina?

    Sui Mac, non solo e' possibile avere piu' sistemi operativi contemporaneamente (le versioni dipendono solo dalla macchina sulla quale vengono installati) ma e' anche possibile, cosa che sotto winzozz te la puoi scordare, *installare* il sistema operativo su un altro o su altri dischi "semplicemente copiando la cartella di sistema da un disco all'altro". Se, ad esempio, compri un nuovo disco + grande e/o + veloce, sotto winzozz devi reinstallare tutta la madonna, mentre con i Mac semplicemente trascini la cartella di sistema dal vecchio disco al nuovo e ti ritrovi il sistema bello che pronto ad essere riavviato.
    Quindi, in buona sostanza, non confondiamo la cacca col cioccolato.
    Windows e' sempre stato, e' e sempre sara' (se continuano cosi') un sistema operativo mediocre; il fatto che sia il piu' diffuso non significa che sia il migliore del mondo. Un aggiornamento di 80MB sul Mac serve ad implementare nuove funzionalita' o a migliorarne alcune gia' presenti, su winzozz nel 90% dei casi serve a rattoppare vergognosi buchi di sicurezza o tremende lacune negli applicativi di sistema.
    Buon divertimento...
    xlock
    non+autenticato


  • - Scritto da: xlock
    > - Scritto da: Par Condicio
    > > E tu hai mai installato macos 7 / 8/9
    > sulla
    > > stessa macchina?
    >
    > Sui Mac, non solo e' possibile avere piu'
    > sistemi operativi contemporaneamente (le
    > versioni dipendono solo dalla macchina sulla
    > quale vengono installati)

    Cioe' che girano contemporaneamente, immagino.

    > ma e' anche
    > possibile, cosa che sotto winzozz te la puoi
    > scordare, *installare* il sistema operativo
    > su un altro o su altri dischi "semplicemente
    > copiando la cartella di sistema da un disco
    > all'altro".

    Sul mac ERA possibile questo. Non piu' con macosX.
    Non puoi piu' farlo neanche con le applicazioni, credo.

    > Se, ad esempio, compri un nuovo
    > disco + grande e/o + veloce, sotto winzozz
    > devi reinstallare tutta la madonna,

    Questo lo dici solo tu.

    > Quindi, in buona sostanza, non confondiamo
    > la cacca col cioccolato.

    Infatti, non confondiamo e basta. E darsi anche una calmata, di tanto in tanto, no eh?

    > Windows e' sempre stato, e' e sempre sara'
    > (se continuano cosi') un sistema operativo
    > mediocre; il fatto che sia il piu' diffuso
    > non significa che sia il migliore del mondo.

    E, per par condicio, il fatto che il Mac sia meno diffuso non autorizza i suoi possessori a ritenersi un'elite di fini cultori del PC.

    > Un aggiornamento di 80MB sul Mac serve ad
    > implementare nuove funzionalita' o a
    > migliorarne alcune gia' presenti, su winzozz
    > nel 90% dei casi serve a rattoppare
    > vergognosi buchi di sicurezza o tremende
    > lacune negli applicativi di sistema.

    Mah... gli utenti win devono proprio essere degli sfigati allora...

    Saluti.
    non+autenticato