Crescono gli acquisti online degli americani

Dallo studio di Forrester Research emerge un trend alterno delle spese fatte su Internet anche se l'indice appare sempre in crescita

Cambridge (USA) - I consumatori degli Stati Uniti hanno fatto acquisti online per 3,98 miliardi di dollari nello scorso mese di luglio. Una cifra importante, simile a quella registrata nello stesso periodo del 2000, dopo la crisi che aveva colpito il settore nel mese di giugno.

Sarebbe cresciuto anche il numero di persone che hanno svolto acquisti online, passate dai 13,1 milioni di giugno ai 14,7 milioni in luglio, portando la media di spesa per ognuno a 270 dollari, contro i 247 registrati per giugno.

I dati sono stati forniti da Forrester Research che conduce mensilmente in collaborazione con Greenfield Online questo tipo di indagine su un campione di 5mila negozi online.
Nel novembre 2000, lo shopping online dei consumatori americani aveva toccato i 6,4 miliardi di dollari, calando a dicembre a quota 6,2 miliardi di dollari. Il mese con il più basso giro d'affari nel 2000 era stato febbraio, con appena 2,4 miliardi di dollari, mentre per il 2001 è stato gennaio, con 3 miliardi di dollari spesi in acquisti online.
TAG: mondo
3 Commenti alla Notizia Crescono gli acquisti online degli americani
Ordina