Addio alle interurbane anche per Wind

Dopo Infostrada e Telecom Italia anche l'Arancia vara una tariffa per la telefonia fissa che consente di chiamare in tutta Italia come se si trattasse di urbane e di chiamare i telefonini Wind a 4 lire al secondo

Roma - Si chiama SuperLight l'offerta con cui Wind ha deciso di rincorrere Infostrada e Telecom Italia sulla via delle tariffe "solo urbane". Si tratta infatti di un modello tariffario che consente a chi lo adotta di chiamare in tutta Italia con le stesse tariffe applicate per le urbane. In più Wind consentirà con SuperLight di chiamare i "suoi" telefonini a 4 lire al secondo.

Proprio come Infostrada e Telecom, Wind propone un canone mensile di 10mila lire ma inserisce anche un'opzione di sconto, fino al 50 per cento, per le chiamate interurbane o dirette a cellulari a partire dal quarto minuto di conversazione. Nessun costo aggiuntivo, invece, è previsto per l'attivazione del servizio.

SuperLight, offerta agli abbonati di 1088 Light e 1088 24 Ore Light, segue le fasce orarie già note agli utenti Wind, ovvero fascia a tariffa ridotta dalle 19 alle 9 di ogni giorno, nei week-end e nei festivi. Wind ha anche specificato che le chiamate che iniziano in orario di fascia bassa e si protraggono in fascia alta vengono calcolate con la tariffa più conveniente.
Attenzione però perché, come avverte il sito Wind: "L'opzione SuperLight non è cumulabile con Internet NoStop. E ' valida solo per la formula 1088 in abbonamento. Per tutte le altre chiamate si fa riferimento al piano prescelto: 1088 Light o 1088 24 ore Light. Gli sconti si applicano alle chiamate nazionale ad eccezione di quelle in NoiWind e verso i POP InWind del distretto di appartenenza". Per attivare SuperLight è sufficiente chiamare il 159.