Palm, questa volta Ŕ davvero un virus

Quelli dei laboratori AVERT (McAfee) giurano che questa volta non Ŕ una boutade. Il virus Phange esiste sul serio e potrebbe provocar danni se non fosse che Ŕ davvero facile da distruggere. Ma attacca i diffusissimi palmari

Beaverton (USA) - "Non Ŕ un falso allarme": quelli dei laboratori AVERT, l'AntiVirus Emergency Response Team di McAfee, hanno spiegato alle agenzie che il nuovo virus per Palm Ŕ effettivamente un virus ed Ŕ effettivamente mirato al PalmOS. Spiegazioni dovute dopo gli allarmi decisamente gonfiati che erano stati diffusi dagli stessi ambienti nelle settimane scorse.

Il nuovo virus, PalmOS/Phange, viene considerato dagli esperti come il primo virus "puro" per sistemi Palm. Un codice la cui diffusione appare ancora piuttosto limitata e che in realtÓ non preoccupa anche se potenzialmente Ŕ capace di colpire i diffusissimi Palm, che rappresentano il 79 per cento del mercato complessivo dei device hand-held nel Mondo.

Il virus Ŕ studiato per impedire agli utenti la visualizzazione di qualsiasi cosa che non sia una grossa scatola grigio scura. Ma per liberarsene gli utenti colpiti non devono far altro che spegnere il device, riaccenderlo e cancellare il file chiamato Phange.prc.