Verizon regala telefonini

Gli utenti americani che sottoscriveranno un abbonamento mobile di almeno due anni riceveranno in cambio un telefono cellulare. Poter contare su un cliente che spende almeno 35 dollari al mese val bene un telefonino

New York (USA) - Il maggiore operatore di telefonia mobile americano, Verizon Wireless, ha annunciato ieri una mossa "clamorosa": a chi sottoscrive un abbonamento di servizio che duri almeno due anni l'azienda è pronta a "regalare" un telefono cellulare.

L'iniziativa rappresenta un chiaro segno dell'aumentare della pressione competitiva nel mondo wireless americano persino sul leader di mercato. Da quanto si apprende, chi vorrà ricevere un modello di telefonino superiore a quello base previsto da Verizon potrà comunque ottenere dall'azienda un credito di 100 dollari per l'acquisto che verrà poi scalato dal costo dell'abbonamento.

Per Verizon, azienda nata da un'operazione dell'americana Bell Atlantics e della britannica Vodafone, il nuovo progetto, "New Every Two", significa poter contare su una spesa mensile di almeno 35 dollari da parte di ciascuno di coloro che aderirà all'iniziativa, di fatto ottenendo da una fetta forse importante della propria utenza una loyalty di lungo periodo oltreché a revenue prefissate e sicure.
1 Commenti alla Notizia Verizon regala telefonini
Ordina