Celeron accelera e supera Duron

Con il rilascio del nuovo Celeron a 1,1 GHz Intel scavalca Duron e mette un'ipoteca sulla corsa verso i 2 GHz anche nel low-end

Santa Clara (USA) - A pochi giorni dal rilascio, da parte di AMD, del Duron a 1 GHz, Intel suona la carica anche sulla fascia delle CPU a basso costo sfornando tre nuovi Celeron a 1,1 GHz, 1 GHz e 950 MHz.

Con questa mossa termina l'inseguimento, sul mercato delle CPU a basso costo, del colosso di Santa Clara su AMD: almeno per quanto riguarda il numero di megahertz, visto che sul campo delle prestazioni reali il Duron sembra avere pur sempre qualche cavallo in più rispetto ad un Celeron di pari frequenza.

Questo aumento di clock serve ad Intel non soltanto per colmare il gap che si era venuto a creare ormai da tempo con il Duron, ma anche per riequilibrare la sua offerta in rapporto ai ritmi di uscita sfoggiati con il Pentium 4, recentemente spintosi a 2 GHz. Tutto ciò anche alla luce del fatto che entro la fine dell'anno Intel conta di mandare in pensione il Pentium III desktop per focalizzarsi, con questo suo vecchio cavallo di battaglia, unicamente sul mercato dei notebook.
Che Intel abbia fortemente accelerato la corsa del Celeron lo dimostra il fatto che, soltanto all'inizio dello scorso mese, il rilascio di un modello a 1 GHz era atteso addirittura per l'inizio del 2002.

Il prezzo di listino dei nuovi Celeron è di 103$ per la versione a 1,1 GHz, 89$ per quello a 1 GHz e 74$ per il 950 MHz. I chip hanno un front-side bus di 100 MHz, 128 KB di cache L2 e 32 KB di cache L1.
TAG: mercato
3 Commenti alla Notizia Celeron accelera e supera Duron
Ordina