Motorola, per Natale il cellulare Bluetooth

Il nuovo Timeport potrà collegarsi a distanza con qualsiasi device Bluetooth, compresi stampante e notebook. Costerà tra i 300 e i 400 dollari sul mercato americano. Un auricolare consente di utilizzarlo senza mani a 3 metri di distanza

Chicago (USA) - Si chiama Timeport 270 il primo telefono cellulare di Motorola che integra le capacità della tecnologia wireless Bluetooth. Presentato come "un passo nella direzione dell'integrazione wireless", il nuovo Timeport apre le porte ad una serie di funzionalità ultracomode, come quella di connettersi a distanza senza cavi né complesse configurazioni con stampanti, notebook, personal digital assistant e chi più ne ha più ne metta.

Il secondo costruttore di telefonini al Mondo ha approfittato della conferenza di Chicago della Personal Communications Industry Association, per lanciare il nuovo cellulare pensato per sbarcare sul mercato americano prima di Natale e per consentire un'interazione con altri device Bluetooth fino a 9 metri di distanza.

Tra le "chicche" del 270 anche la presenza di una sorta di auricolare che consente di tenere libere le mani e che può essere allontanato fino a 3 metri dal cellulare, una sorta di "garanzia" anche per i più timorosi delle radiazioni emesse dai telefonini. Stando a Motorola, il nuovo Timeport ha una batteria a lunga durata capace di garantire fino a 9 giorni di stand by e fino a quattro ore di conversazione.
I tempi di arrivo del Timeport 270, mirato per il momento al mercato statunitense, non sono ancora noti. Bisogna però considerare che il suo "predecessore", il 250, è un WAPtelefonino annunciato di recente da Motorola anche per il mercato italiano e che sarà disponibile nei nostri negozi solo a fine ottobre. Questo fa ritenere che sia decisamente presto per parlare di sbarco del 270 qui da noi.