TIM e Blu: proroga alle promozioni estive

Alcuni operatori di telefonia mobile hanno deciso di proseguire le proprie promozioni anche oltre il periodo estivo

Milano - TIM e Blu prorogano la scadenza di alcune delle loro promozioni riguardanti il GPRS e altri servizi.

La fine dell'estate avrebbe dovuto segnare il termine delle promozioni stabilite dagli operatori, con cui è possibile l'accesso ai servizi GPRS pagando solo una tariffa forfettaria, come segnalato qui.

Alcuni operatori hanno deciso però di prorogare le iniziative: TIM consentirà la "libera navigazione" tramite GPRS fino al 2 dicembre, limitandosi a chiedere il solo canone di attivazione del servizio (25mila lire).
Blu protrarrà invece la promozione sul GPRS sino al 31 ottobre, imponendo un canone di 20mila lire per l'attivazione; è già la seconda proroga decisa da quest'operatore, il primo in Italia a lanciare le sue offerte sul mercato delle reti mobili 2,5 G.
Le proroghe decise da TIM in questo periodo sembrano studiate in modo da coprire tutti i settori della telefonia mobile: per gli utenti di GSM, l'operatore ha stabilito che si potrà accedere gratuitamente alla segreteria ancora fino al 29 settembre, avendo effettuato una ricarica da 100mila lire; inoltre, fino al 2 dicembre sarà possibile continuare a inviare SuperSMS da 600 caratteri, senza spese aggiuntive.
Per gli utenti di cellulari TACS, invece, TIM proroga fino al 31 dicembre la promozione denominata TACS per TACS, che permette di effettuare il cambio seriale gratuitamente.
1 Commenti alla Notizia TIM e Blu: proroga alle promozioni estive
Ordina