Sony e SanDisk per le memorie flash universali

SanDisk co-svilupperà con Sony la prossima generazione di memorie flash Memory Stick. La sfida è rendere questo formato universale

Sunnyvale (USA) - Sony si avvarrà della collaborazione di SanDisk, azienda molto nota nel settore delle flash memory, per sviluppare la prossima generazione di Memory Stick.

Sony spera che le Memory Stick, introdotte sul mercato circa un anno e mezzo fa, possano divenire il media universale per il trasporto e lo scambio di dati digitali, e dunque il formato standard per una grande varietà di prodotti come videocamere digitali, computer, player portatili e robot (Aibo).

In questo settore la concorrenza è però agguerritissima, e le Memory Stick devono vedersela con concorrenti già affermati come CompactFlash, MultiMediaCard, SmartMedia, Secure Digital (SD) Card e, nei computer, PC Card.
Con la collaborazione di SanDisk, Sony spera non soltanto di avvalersi dell'esperienza di questa azienda per sviluppare una nuova generazione di Memory Stick più veloce e con maggiore capacità, ma spera anche che questa partnership, che consentirà a SanDisk di produrre e rivendere per suo conto questo tipo di media, possa dare un'ulteriore spinta alla diffusione del proprio formato.

"La nostra partnership con SanDisk - ha commentato Suehiro Nakamura, vice presidente esecutivo di Sony Corp. - ci consentirà di incrementare la quota di mercato delle Memory Stick e costruire una solida posizione che renda le Memory Stick lo standard mondiale per la memorizzazione di dati digitali".

SanDisk, che in base ai termini dell'accordo fornirà a Sony i componenti NAND Flash per la costruzione di memorie flash, prevede di iniziare la commercializzazione di Memory Stick e accessori ad oltre 29.000 rivenditori a partire dalla fine di quest'anno.
TAG: hw
3 Commenti alla Notizia Sony e SanDisk per le memorie flash universali
Ordina