Anthill: vuoi lavorare? Inizia col pagare

Il consorzio TLC italiano seleziona candidati. Ma solo dietro pagamento di 120mila lire, che non danno alcuna garanzia

Roma - Si chiama Anthill ed è una società salita alla ribalta dopo il suo tentativo, fallito, di partecipare all'asta per le licenze UMTS. Una compagnia di telecomunicazione che, come molte altre del settore, cerca nuove intelligenze e forza lavoro. Ma si fa pagare da chi cerca lavoro, seguendo un trend che pare diffondersi tra le imprese italiane.

Eh già, perché nella pagina web dedicata al "recruitment", Anthill non sembra indicare di aver davvero bisogno di nuove professionalità da aggiungere al propri organico quanto invece propone una propria disponibilità a vagliare eventuali richieste. Chi vuole sperare di essere selezionato ed essere formato per lavorare presso Anthill deve prima di tutto versare 120mila lire, dopodiché potrà inserire il proprio curriculum vitae.

"Il Consorzio ANTHILL (Società Consortile per Azioni) - si legge su quella pagina - preseleziona 100 laureati e 50 diplomati da avviare ad un modulo di formazione avanzata nella telefonia delle Reti di nuova generazione, nella gestione aziendale e nel controllo di gestione, nelle attività commerciali e di marketing del settore Telecomunicazioni. Gli interessati, in possesso di diploma di laurea e/o di maturità, devono compilare la "Form" in basso ed effettuare un bonifico di £ 120.000 (comprensivo di IVA) sul c/c 150461; CAB 16100; ABI 5332; intestato ad Anthill S.C.p.A. presso la Banca Mediterranea in Viale Europa a Matera."
Qualunque dubbio sul destino dei dindi viene messo a tacere dal capoverso successivo: "I curricula ed i contributi in conto spese di istruttoria non saranno in ogni caso oggetto di restituzione".

Di interesse, invece, il fatto che la selezione a pagamento avvenga solo tra persone che sono dotate di email ("Non verranno ammesse domande provenienti da persone non dotate di e-mail") e che soltanto attraverso email avverrà il contatto tra i candidati e le strutture formative di Anthill.
TAG: italia
13 Commenti alla Notizia Anthill: vuoi lavorare? Inizia col pagare
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)